Fragole, ecco perché ci fanno dimagrire e stare meglio

I benefici delle fragole

Potrebbe essere un po’ presto ma in effetti già circolano le primizie, i supermercati le offrono in sconto promozionale, quelle provenienti dall’estero sono già belle grosse e mature: inizia la stagione delle fragole. Sappiamo bene quanto il frutto forse più iconico che ci sia faccia bene alla salute dello sportivo, ma i suoi benefici in realtà no si limitano a aiutare chi fa sport, ma offrono beenfici a tutto campo. Da qui a giugno, insomma, fatene incetta!

> Leggi anche: Fai sport? Mangia le fragole

La composizione

Come sono fatte le fragole? Su 100 grammi, di cui il 90,95% è costituto da acqua, troviamo:
Carboidrati: 88,79%
Proteine: 7,75%
grassi: 3,47
Alcol: 0%

Le vitamine presenti nelle fragole: A, B1, B2, B3, B5, B6, C, E, K, J.

I minerali contenuti nelle fragole sono: fluoro, ferro, zinco, rame, potassio, sodio, calcio, fosforo, selenio, magnesio e manganese.

Gli zuccheri: saccarosio, destrosio e fruttosio.
Aminoacidi: alanina, arginina, cistina, glicina, acido aspartico, acido glutammico, acido ellagico, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina, acido ossalico, acido folico, acidi grassi Omega 3.

Altri elementi: folati, beta-carotene, luteina e zeaxantina.

> Per approfondire: Dalla A alla K cosa sono e a cosa servono le vitamine

Ideali per una dieta

Se vuoi dimagrire, le fragole si adattano a pressoché tutte le diete. Se 100 grammi di fragole contengono 32 calorie, una tazza di fragole a fettine contiene il 13% della quantità di fibre alimentari consigliate nelle dosi giornaliere e hanno solo 43 calorie, il che significa una digestione regolare, con la conseguenza di un senso di sazietà utilissimo a chi cerca di perdere peso.

> Per approfondire: 7 modi per riuscire facilmente a mangiare più fibre

Antitumorali

Ricche di antiossidanti (grazie agli antociani, che danno anche il colore rosso) e di antiinfiammatori, le fragole diventano un ingrediente utile per la prevenzione di diversi tipi di cancro. Vitamina C, flavonoidi, acido ellagico e acido folico costituiscono una difesa per arginare l’insorgenza di cellule tumorali.

> Leggi anche: Quale attività sportiva allunga di più la vita?

Gioia per gli occhi

Oltre che belle da vedere, le fragole fanno bene alla vista. Secondo la scienza, consumare tre porzioni di fragole ogni giorno è un buon metodo per contrastare la degenerazione maculare e la cataratta.

> Leggi anche: La nostra vista peggiora se stiamo troppo al chiuso. Meglio uscire, fin da bambini

Pressione sotto controllo

L’eccezionale presenza di vitamina C (una tazza contiene il 136% della Rda, la Recccomended Day Allowance, la dose quotidiana) è un’arma contro la pressione alta. Consumarne una porzione (insieme ad altri ingredienti) significa aiutarci a tenere la pressione sotto controllo e diminuire i rischi di malattie cardiovascolari. Anche la presenza di manganese, potente agente antiossidante e antiinifiammatorio contribuisce allo scopo mantenendo le cellule sane.

> Leggi anche: Una manciata di mirtilli tiene lontana l’ipertensione

Ossa robuste

La vitamina K, il potassio e il magnesio delle fragole lavorano al mantenimento del nostro scheletro nutrendo le ossa e rendendole più forti.

> Leggi anche: Ecco la frutta e la verdura che combattono la stanchezza

Memoria di ferro e umore al top

L’acido folico consente un’azione di rigenerazione cellulare, portando benefici alla memoria agendo sul liquido spinale. Inoltre le fragole, grazie al triptofano, stimolano la produzione di serotonina e melanina, ormoni collegati al buonumore e al senso di benessere.

> Leggi anche: Ecco spiegato perché correre ci rende felici

Attenzione

Le fragole hanno anche delle controindicazioni, soprattutto dovute alla presenza di ossalati, sostanze che se arrivano a una concentrazione troppo alta nei fluidi corporei rischiano di generare problemi di salute. Ecco perché chi soffre di calcoli renali o alla cistifellea dovrebbe evitare di mangiarle.

> Leggi anche: La frutta migliore da mangiare prima di fare sport

©RIPRODUZIONE RISERVATA