La zucca: proprietà e benefici per chi fa sport

zucca-proprieta-benefici

 

Con Halloween e l’autunno torna sulle nostre tavole la zucca, un ortaggio che può rivelarsi perfetto anche all’interno dell’alimentazione di uno sportivo, grazie alle sue proprietà e ai suoi benefici per la salute. Teoricamente il termine zucca racchiude in sé alcuni frutti provenienti dalle Cucurbitacee, la famiglia di piante che produce il maggior numero di specie utilizzate dall’uomo come cibo (tra cui anche il cetriolo, il cocomero, il melone e la zucchina). La zucca, il cui raccolto comincia a settembre e termina a novembre, è un alimento molto versatile che si può cucinare in tanti modi (zuppe, vellutate, risotti e non solo). Tra le sue proprietà spiccano il basso contenuto di calorie e la presenza di fibre e antiossidanti. Andiamo ora a scoprire i benefici della zucca all’interno delle nostre diete.

I benefici della zucca nella dieta degli sportivi

Non bisogna farsi ingannare dalla consistenza burrosa e dal sapore dolciastro della zucca, perché questo ortaggio è composto al 90% da acqua. Inoltre è contraddistinto da un elevato contenuto di fibre. Questi due fattori rendono la zucca un alimento ideale per riequilibrare la flora intestinale ed eliminare i parassiti intestinali, aiutando chi ha problemi di gonfiore e stitichezza. Inoltre, favorisce la diuresi e aiuta a combattere la ritenzione idrica.
>> LEGGI ANCHE: 5 ricette di zuppe per riprendere le energie (dopo una corsa al freddo) 

La zucca non fa ingrassare e aumenta il senso di sazietà

Un po’ di zucca saltata in padella come contorno è un’ottima scelta per sentirsi pieni e soddisfatti senza aver mangiato un alimento grasso o insalubre. Le fibre, infatti, aumentano il senso di sazietà senza intaccare la linea. 100 grammi di zucca contengono solo 0,10 grammi di grassi e 26 calorie. Insomma, se siete a dieta ed è autunno sapete già quale alimento iniziare a consumare con regolarità.
>> LEGGI ANCHE: Perché mangiare noci aiuta a non ingrassare 

La zucca è ricca di omega-3 e fa bene ai diabetici

Una straordinaria proprietà della zucca riguarda la presenza di omega-3 (sia nella polpa, sia nei semi), ossia quegli acidi grassi essenziali che se assunti con regolarità fanno bene al nostro organismo. Hanno una funzione antinfiammatoria, riducono il colesterolo cattivo e la pressione arteriosa, fanno bene alla pelle e migliorano la sensibilità all’insulina. Per quest’ultima ragione (e grazie alla presenza dei glucidi), la zucca è un ottimo alimento per i diabetici.
>> LEGGI ANCHE: Cosa mangiare per vivere più a lungo

La zucca ha notevoli proprietà antiossidanti

Oltre ad avere moltissimi sali minerali (calcio, potassio, magnesio, zinco, fosforo), la zucca è ricca di betacarotene. Questa sostanza appartiene alla categoria dei carotenoidi, ossia i pigmenti vegetali che rappresentano i precursori della vitamina A. Il betacarotene vanta notevoli proprietà antiossidanti, in grado di proteggere l’organismo dall’azione negativa dei radicali liberi (minacciano il sistema immunitario, l’invecchiamento cellulare e favorisce l’insorgenza di forme tumorali). Nella zucca troviamo anche le vitamine B e C (la migliore per prevenire l’influenza).

I semi di zucca sono un ottimo spuntino per gli sportivi

Tostati (o cotti al forno) e non salati, i semi di zucca sono un alimento ideale da assumere come spuntino o dopo i pasti per una serie di ragioni. Innanzitutto possiedono una straordinaria capacità di eliminare i parassiti intestinali. Inoltre sono perfetti per chi ha disturbi riguardanti l’ingrossamento della prostata e le infiammazioni all’apparato urinario (maschile e femminile). I semi di zucca sono considerati degli integratori naturali di fosforo, che aiuta a combattere la stanchezza mentale. Infine, vengono spesso utilizzati come spuntino dagli sportivi: oltre a essere ricchi di zinco, i semi di zucca contengono tantissime proteine (più della classica frutta secca) e sono davvero nutrienti.
(Foto di copertina: suju / Pixabay)

Su sport e dieta puoi leggere anche questi articoli

©RIPRODUZIONE RISERVATA