Quando si dice essere green dalla testa ai piedi

Elizabeth Sweetheart

A Brooklyn è un personaggio, non passa certo inosservata. Per tutti è conosciuta come “la signora verde di Carroll Gardens” , ma il suo vero nome è Elizabeth Eaton Rosenthal e la sua particolarità è quella che gira vestita di verde dalla testa ai piedi. Lei stessa dice che non potrebbe farne più a meno perché il verde è il colore più felice e più positivo che esista al mondo e non potrebbe mai immaginare di vivere circondata da un altro colore. Quando si dice essere green.

Una ‘macchia’ verde tra le vie di Brooklyn

Questa arzilla settantacinquenne è un artista che vive in uno dei quartieri cult della zona di Brooklyn,  dove Elizabeth Sweetheart, suo nome d’arte, è arrivata 29 anni fa insieme al marito. Prima ancora viveva nel West Village, proveniente da Bay of Fundy, un paesino della Nuova Scozia, sulla costa est del Canada. Voleva fare l’artista e la scelta di vivere a New York era quasi obbligata.  E’ una graphic designer e ha lavorato parecchi anni per Ralph Lauren, poi ha deciso di lasciare quello sfavillante, ma anche stressante mondo e mettersi a lavorare a casa.

> Leggi anche: Tutto quello che c’è da sapere sulla maratona di New York

Una vita veramente green

20 anni fa ha cominciato a vestirsi di verde, forse anche per un po’ di nostalgia dei verdi paesaggi della Nuova Scozia e da allora non ha mai abbandonato questo colore, che poco a poco è diventato predominante in ogni cosa della sua vita. Anche la sua casa è verde: i muri, i mobili, gli oggetti. L’unico “a scamparla” (tranne qualche spruzzatina di verde sulla coda…) fino ad ora è stato Dylan, il suo cane che l’accompagna nelle passeggiate lungo le strade newyorkesi dove è facile individuare questo ‘folletto verde’ sempre sorridente.

>Leggi anche Stare nella natura è il segreto della longevità

Elizabeth Sweetheart

Una sorridente Elisabeth Sweetheart – da Youtube

Green come sinonimo di gioia

A chi le chiede perché il verde, lei, sorridendo risponde che è stata una passione improvvisa e che è cresciuta nel tempo. Il verde è gioia e piace alla gente, la fa sorridere e questo la riempie di soddisfazione. Spesso non è facile trovare abiti tutti verdi per il suo guardaroba, ma per lei non è un problema perché l’alternativa è facile: li tinge. Il colpo d’occhio per chi ha l’occasione di visitare la sua casa è incredibile, ogni dettaglio è verde, dalle porte alle finestre, dalle tazzine ai bicchieri, dalle lenzuola ai cuscini (Elisabeth ha confessato che non riuscirebbe a dormire se non fossero verdi).

>Leggi anche Le famiglie outdoor sono più felici

Green, un colore di tendenza

Indubbiamente ‘Lady Green’ è un po’ ‘bislacca’, ma è un’ artista e il sorriso, anche se un po’ sdentato, è contagioso. Poi si può dire che è perfettamente in linea con quello che afferma il Pantone Color Institute,  una sorta di ‘autorità’ internazionale in fatto di colori che fanno tendenza e che ha dichiarato che il colore del 2017 sarà una certa totalità di verde, che influenzerà moda , arte e grafica. Insomma ‘green’ Elizabeth ci ha visto giusto.

>Leggi anche Curare il mal di testa con la luce verde

Photo credits: www.facebook.com/humansofnewyork

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità