FeetUp, l’attrezzo che vi aiuta a fare la verticale sicura

Potrebbe sembrare un seggiolone, ma si tratta di un attrezzo per imparare ad eseguire in sicurezza la posizione yoga Shirshasana, ovvero la verticale in appoggio su testa e avambracci. Inventato dal maestro yogi tedesco Kilian nel 2007, Feet Up permette di imparare a raggiungere la posizione verticale senza affaticare il collo.

Pubblicità

> Leggi anche: I benefici della Shirshasana

Ecco come lo si usa:

Credits: FeetUp

Comodo supporto

Oltre a fungere da utile supporto per mettersi coi piedi al cielo, FeetUp può essere utilizzato anche come appoggio per fare altre asana senza sforzare troppo i muscoli.

Credits: FeetUp

>Leggi anche: 8 buone ragioni per fare yoga al mare

La regina delle posizioni

La posizione Shirshasana è considerata la regina delle asana. Infatti ha numerosi benefici per il corpo e la mente.Prima di tutto, cambia la prospettiva in cui guardiamo il mondo. Poi, portando il sangue alla testa, conduce i nutrimenti al cuoio capelluto – rinforzando la salute dei capelli – e al volto – ridando luminosità alla pelle. Inoltre l’afflusso sanguigno stimolato dalla verticale permette di risvegliare la circolazione e di far arrivare più sangue alla ghiandola dell’ipotalamo situata nel cervello, fondamentale per controllare il sonno l’attività endocrina e l’assunzione del cibo.

>Leggi anche: Merano Yoga Meeting, arriva il festival europeo della disciplina olistica

Pratico e naturale

Realizzato in legno di faggio non trattato e in ecopelle, FeetUp si può smontare e portare con sé ovunque si voglia. Può supportare fino a 400 kg. Nel video, ecco una dimostrazione di come lo si può usare.

>Leggi anche: Chi pratica yoga dimentica dottore e medicine

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità