Paqsule, la borsa che pulisce e igienizza i vestiti dopo lo sport

Qualcuno ha pensato a risolvere il problema dell’abbigliamento sportivo maleodorante. È una società californiana che propone Paqsule, una borsa sportiva che asciuga i capi in pochi secondi. Sì, perché è indubbio che appena dopo una sessione di sport si pone spesso il problema dei vestiti. Metti che sei andato a correre o in palestra in pausa pranzo: ti cambi, infili, pantaloncini, maglie, calze e scarpe in borsa e lì rimangono fino a sera, umidi e puzzolenti, con i batteri che si moltiplicano e si diffondono nella borsa (che magari ospita altri oggetti) e poi in casa.

Pubblicità

> Leggi anche: Come mantenere impermeabili nel tempo i tuoi capi sportivi

Raggi Uva e ossigeno

Come si vede nel video, si tratta di una borsa sportiva come tante, ma con un’aggiunta, un sistema di pulizia che non prevede acqua né detergenti. Paqsule ha lo scompartimento per le scarpe, alcune tasche e tutti i soliti accessori: la differenza sta nel pulsante su un lato: lo premi e partono onde di luce ultravioletta e ossigeno che letteralmente uccidono il 95% dei microorganismi che alloggiano nei vostri vestiti.

> Leggi anche: Barefoot FYF: queste calze super resistenti possono sostituire le scarpe?

Su Kickstarter

Nella borsa si viene così a determinare una sorta di brezza che pulisce asciuga, restituendo vestiti profumati che teoricamente potremmo rimetterci addosso. L’azienda specifica che il sistema è a prova di cibo, nel senso che se nella borsa lasci inavvertitamente una mela, non viene avvelenata dalle onde. Detto ciò, eviteremmo di lasciarcela, la mela, ma il progetto ci sembra interessante: è su Kickstarter e ha già ampiamente superato il goal; i primi finanziatori se la portano a casa con 279 dollari.

> Leggi anche: 12 esercizi a corpo libero per allenarsi a casa

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità