Come scegliere le migliori scarpe da basket 2019 per giocare outdoor

Servono le migliori scarpe da basket 2019 per l’outdoor se vuoi rendere al meglio sui campetti all’aperto quando arriva la bella stagione. Con il campionato NBA nel bel mezzo dell’entusiasmante fase dei playoff, in questo periodo i playground di città e paesi iniziano a riempirsi di appassionati pronti a fare a spallate sotto canestro per interi pomeriggi. Non tutte le calzature, però, sono adatte allo street basketball. Innanzitutto, per giocare al campetto c’è bisogno di un modello resistente e che protegga il piede dall’impatto con il cemento. Insomma, è essenziale sapere come scegliere le scarpe da basket giuste. Fondamentale, inoltre, è la furbizia del consumatore nel trovare le offerte più convenienti per non spendere cifre folli: il basket in outdoor consuma le scarpe molto più rapidamente rispetto ai parquet, perciò non vale la pena comprare i modelli più elaborati a prezzo pieno. Andiamo ora a scoprire le caratteristiche delle scarpe da basket per l’outdoor e i migliori modelli disponibili, da trovare online a prezzi scontati.

 

Come scegliere le scarpe da basket per l’outdoor

Per prima cosa bisogna sapere che i più importanti brand rilasciano pochissimi modelli esclusivamente dedicati all’outdoor. Per questo motivo, è necessario scegliere le scarpe per i campetti stando attenti alle caratteristiche delle calzature per il basket al chiuso.

A tal proposito ci siamo rivolti a Luca Quattrone, uno dei massimi esperti di sneakers in Italia e fondatore/co-proprietario del negozio veronese Double Clutch (un punto di riferimento per gli appassionati italiani di pallacanestro): “Per i playground consiglio una scarpa con una suola in gomma leggermente più dura e non morbidissima. Una scarpa del genere, teoricamente, è meno performante in palestra ma funziona meglio in outdoor. Inoltre, l’ideale è acquistare una scarpa bella ma che sia in saldo, così viene utilizzata più serenamente. Non andrei mai a consigliare delle Nike LeBron da 190 euro a un ragazzo che cerca una calzatura per i campetti”, ci ha spiegato.

Le scarpe da basket per l’outdoor, inoltre, devono avere dei solchi di trazione molto profondi, mentre per quanto riguarda la tomaia (alta, media, bassa) vale lo stesso discorso per la pallacanestro indoor: più sei leggero e veloce, più dovresti puntare sui modelli bassi (e viceversa). Per ragioni estetiche, infine, è meglio non comprare scarpe con la suola in gomma traslucida, ovviamente destinata a sporcarsi quando si gioca all’aperto.

 

>> Leggi anche: Running: le scarpe ammortizzate fanno male?

 

Le migliori scarpe da basket per l’outdoor di Nike, Adidas, Under Armour e And1

Dopo le nostre indagini sulle migliori scarpe da basket per adulti e per bambini, è giunto il momento di parlare delle scarpe da basket per l’outdoor. Eccone 5 adatte ai playground, alle superfici dure e al gioco ruvido dei campetti. Le caratteristiche di queste calzature sono diverse a seconda del tipo di giocatore.

And1 Tai Chi LX WGT

 

And One Tai Chi

 

 

Un grande classico. Questo modello di And1, ormai molto difficile da trovare nei negozi, è disponibile online a ottimi prezzi e dovrebbe essere preso in considerazione da chiunque ami giocare a basket all’aperto. La suola è dura al punto giusto ed è realizzata in gomma anti-abrasione: una caratteristica davvero interessante per le scarpe da basket per l’outdoor.

Le Tai Chi LX WGT sono eccellenti in termini di comfort, ammortizzazione e, soprattutto, solidità del piede nei cambi di direzione e velocità. In più, il loro design “old school” è davvero intrigante.

Le And1 Tai Chi LX WGT si possono trovare online a partire da 60 euro.

Under Armour HOVR Havoc Low

 

Under Armour HOVR Havoc Low

 

Questa scarpa è ideale per l’outdoor per via delle caratteristiche della sua suola: è composta da una gomma dura e resistente ed è caratterizzata da un motivo a spina di pesce che offre la massima aderenza anche ai manti sintetici (applicati al cemento dei campetti) più consumati e quindi maggiormente scivolosi.

Si tratta della prima calzatura Under Armour con la tecnologia di ammortizzazione HOVR, pensata per amplificare i salti e di coccolare il piede.

Le UA HOVR Havoc Low sono disponibili online a partire da 43 euro (il prezzo varia a seconda della misura del piede).

Adidas Dame 5

 

Adidas Dame 5

 

Inserite anche nella nostra lista delle migliori scarpe da basket da adulto, l’ultimo modello della linea del giocatore NBA Damian Lillard ha una suola a lisca di pesce che funziona (e resiste) anche sul cemento dei campetti.

I due punti forti delle Dame 5 sono l’ammortizzazione reattiva Adidas Bounce (ottima per accompagnare il movimento col tallone) e la comodità derivante dalla sua tomaia in tessuto.

Le Dame 5 di Adidas sono disponibili online leggermente scontate, a partire da poco più di 100 euro. 

 

Nike Hyperdunk X Low

 

Nike Hyperdunk X Low

 

Il modello basso delle ultime Hyperdunk è da prendere in considerazione anche per l’outdoor. L’unità “Zoom Air” di questa scarpa offre un’ottima ammortizzazione quando si salta e quando si atterra dopo un rimbalzo.

Il grip della suola (a struttura ondulata) è a dir poco eccellente e il sistema di allacciatura dinamico rende la calzata molto aderente.

 

Le Hyperdunk X Low sono disponibili online a partire da 89 euro.

 

Adidas Pro Bounce 2018 Low

 

Adidas Pro Bounce 2018

 

Semplici, performanti e adatte a ogni tipo di terreno. Le Pro Bounce con tomaia bassa di Adidas sono state ideate per garantire al giocatore il massimo grip anche all’aperto, sia sui terreni più polverosi sia sui manti sintetici nuovi di zecca.

Inoltre, l’ammortizzazione Adidas Bounce offre al piede una notevole protezione agli impatti. Da non dimenticare l’eccellente robustezza di questo modello col quale si va sempre sul sicuro.

Le Adidas Pro Bounce Low sono disponibili online a partire da 93 euro.

 

 

Se stai cercando scarpe da running, puoi leggere questi nostri articoli per approfondire:

©RIPRODUZIONE RISERVATA