Coronavirus, i bambini hanno anticorpi naturali (utili per un vaccino universale)

coronavirus-gli-anticorpi-dei-bambini-per-un-vaccino-universale

Uno studio sul Coronavirus ha scoperto per caso che nei bambini e in alcune persone non infette vivono anticorpi in grado di tenere lontano il Covid e fondamentali per lo sviluppo di un vaccino universale. È possibile quindi che il nostro corpo sviluppi un antidoto naturale per contrastare il Covid-19. La scoperta, casuale, arriva da un team del Francis Crick Institute di Londra ed è stata pubblicata sulla rivista “Science”. Dai test risulta che i bambini hanno maggiori difese naturali contro il Sars-Cov-2.
Perché? Sembra che alcuni anticorpi utili contro alcuni virus possono essere una difesa contro il coronavirus. Una scoperta molto importante, che apre spiragli sullo sviluppo di nuove cure per arginare la pandemia, vaccino compreso.
>> LEGGI ANCHE: Coronavirus e dieta: i cibi anti Covid

Pubblicità

Coronavirus, gli anticorpi dei bambini per un vaccino universale

Gli anticorpi che abbiamo nel nostro organismo, che ci servono per contrastare il comune raffreddore, possono dunque diventare decisivi contro il Covid. Gli scienziati inglesi hanno fatto questa scoperta mentre conducevano test test antigenico per la diagnosi del Sars-CoV-2. I campioni di sangue dei pazienti analizzati, pazienti mai contagiati da Covid, rivelano la presenza di anticorpi contro questo virus. Hanno così allargato i test su 300 campioni di sangue raccolto prima dello sviluppo della pandemia e hanno notato che in 1 caso su 20 e soprattutto in bambini di 6-12 anni, esistevano già anticorpi che si sono dimostrati reattivi contro il nuovo coronavirus.
Questi anticorpi si legano a una sub-unità della proteina Spike, quella che fa scattare l’infezione da Covid-19. Si tratta di una proteina molto simile a quella di altri coronavirus compreso il raffreddore più comune.
L’evidenza scientifica dello studio spiega (ma servono altri studi) perché i bambini si ammalano meno di Covid e quando lo sviluppano, lo fanno in forma meno grave che negli adulti. Sono questi anticorpi che utilizziamo contro il raffreddore a fare da argine. E potrebbero essere la base dello sviluppo di un cosiddetto ‘vaccino universale’ che sia efficace contro tutti i tipi di coronavirus, anche in futuro.
[photo Foto di Daniela Dimitrova da Pixabay]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità