Aperte le iscrizioni per il Red Bull X-Alps

Se pensate di avere abbastanza fegato e abbastanza fisico per correre e volare da una parte all’altra delle Alpi, allora oggi è il giorno in cui fare clic: dal 1° luglio 2014 riaprono infatti le iscrizioni per l’edizione 2015 del Red Bull X-Alps, la più dura, avventurosa e spettacolare gara alpina al mondo.

Pubblicità

Non sapete cos’è il Red Bull X-Alps? Mettiamola così: nella scorsa edizione si è trattato di volare con il parapendio, correre, camminare in montagna, arrampicare e scalare sopra o dentro le Alpi per andare da Innsbruck a Montecarlo.

“Il Red Bull X-Alps non è una sfida meramente fisica. Coinvolge corpo e mente. Gli atleti gareggiano a livelli estremi ed intensi per 18 ore al giorno, per oltre 10 giorni. È fisicamente e mentalmente estenuante. Se si prende una decisione sbagliata non solo si arretra in classifica, ma si può veramente finire in pericolo! Questa è davvero avventura” ha detto l’ideatore della gara Hannes Arch; “I candidati prescelti dovranno essere tra i migliori piloti di parapendio del mondo. Ma dovranno anche avere notevole esperienza di alpinismo in luoghi estremi e avere buona dimestichezza con il meteo, essere in grado di tracciare una rotta e di prendere decisioni sicure anche in condizioni di stress e fatica estremi”.

La commissione di gara selezionerà i migliori atleti provenienti da ogni parte del mondo tenendo conto della loro esperienza di alpinismo, resistenza fisica e mentale e capacità di volo. Solo i più intrepidi avventurieri saranno presi in considerazione. Il percorso esatto (che promette di essere ancora più impegnativo) con i turnpoint – punti di aggiramento obbligatori, verrà svelato nella primavera 2015. Anche il regolamento sarà in parte aggiornato e verrà annunciato in prossimità della gara.

A questo punto, se pensate di avere tutte queste doti e abbastanza carattere per dimostrarle, dal 1° luglio al 31 agosto 2014 sono aperte le iscrizioni sul sito www.redbullxalps.com.

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità