Decreto Natale zona rossa: cosa cambia per lo sport

decreto natale zona rossa

Decreto Natale zona rossa: cosa cambia per lo sport? Si potrà fare attività fisica e motoria all’aperto, ma senza uscire dal proprio comune. Insomma, niente di nuovo rispetto alle solite regole per queste aree di rischio.
Ci risiamo: un nuovo Decreto Legge e nuove regole anti-contagio. Con il nuovo lockdown per le feste, annunciato ad appena due settimane dall’entrata in vigore del Dpcm del 3 dicembre, le nostre vite quotidiane verranno stravolte da ulteriori restrizioni. E per lo sport ci saranno dei cambiamenti rilevanti, dato che nelle zone rosse non è possibile uscire dal proprio comune.

Pubblicità

Lockdown Natale in zona rossa: le regole generali

L’Italia sarà zona rossa nei giorni festivi e prefestivi dal 24 dicembre al 6 gennaio, per un totale di 10 giorni di lockdown: 24, 25, 26, 27 e 31 dicembre; 1, 2, 3, 5 e 6 gennaio. Il coprifuoco resterà dalle 5 del mattino alle 22, mentre nei giorni lavorativi tutte le regioni saranno in zona arancione. Per la zona rossa la novità è la seguente: sarà consentito lo spostamento verso le abitazioni private una sola volta al giorno, verso una sola abitazione ubicata nella propria regione e nei limiti di due persone (ulteriori rispetto a quelle già conviventi). Under 14, disabili e individui non autosufficienti sono esclusi dal calcolo. Un banale esempio: a Natale, due persone che vanno a pranzo a casa dei nonni non possono andare a cena dagli zii.

Lockdown Natale in zona rossa: cosa cambia per lo sport

Parlando di sport, nelle zone rosse non cambia nulla rispetto alle classiche regole per queste aree di rischio. È consentito fare sport all’aperto senza mascherina e in forma individuale (mantenendo i 2 metri di distanza), ma senza uscire dal proprio comune di residenza o domicilio. È consentito inoltre fare una passeggiata fuori casa (attività motoria), anche con parenti e amici, ma nei pressi della propria abitazione, con la mascherina e rispettando le distanze interpersonali di almeno 1 metro. Rimangono chiuse palestre e le piscine, sono vietati gli sport di contatto (anche all’aperto) e sono chiusi i centri sportivi.

>> AGGIORNAMENTO 24 DICEMBRE 2020: in zona rossa è possibile uscire dal proprio Comune praticando sport, come spiegato in questo nuovo articolo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità