Redbull 400 il 6 luglio a Predazzo, allenati con Sofia Goggia

red-bull-400

 

Pubblicità

Redbull 400, che si terrà il 6 luglio a Predazzo, è la corsa breve più ripida al mondo e quest’anno puoi partecipare allenandoti con Sofia Goggia e il suo workout. La gare è assurda ma divertente e davvero sfidante: : 400 metri di corsa in salita, l’equivalente di 4 campi da calcio, 37 gradi di inclinazione con un dislivello di 140 metri da su a giù, che corrisponde a un palazzo di 40 piani. Il Red Bull 400 è tutto questo, ma da quest’anno anche qualcosa di più: per i più temerari è in arrivo la sfida fitness più ripida e dura dell’estate. Per chi intende spingersi al limite, può non solo partecipare all’evento in programma il 6 luglio, nella verde Val di Fiemme in Trentino, ma prendere anche parte alla 4TITUDE Challenge, una sfida a punti che coinvolge 4 gare Red Bull 400 in altrettante località europee. Qui spieghiamo come fare.

 

Il circuito di 4 gare RedBull 400

Unico obiettivo: incoronare il primo vincitore assoluto della 4TITUDE Challenge ed essere l’uomo e la donna più veloce a correre su per i più ripidi e iconici trampolini d’Europa.

Kick off, dunque, il 6 luglio in Val di Fiemme, per passare il 20 luglio dalla Germania a Titisee-Neustadt, il 24 agosto dall’Austria a Bischofshofen e concludersi in Slovenia a Planica il 14 settembre.

Un incredibile test per il corpo e per la mente, aperto a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova indipendentemente dal background sportivo o dal livello di preparazione, ma solo con la voglia di divertirsi in una sfida fuori dal normale e che li porti oltre la propria comfort zone.

 

Red Bull 400, le regole

La 4TITUDE Challenge avrà luogo parallelamente alle gare Red Bull 400 con i primi 40 classificati di ogni gara che accumuleranno punti per la classifica generale. A Planica, l’uomo e la donna con il punteggio maggiore, saranno incoronati campioni della 4TITUDE Challenge.

Nel dettaglio: le categorie sono uomo e donna, “full distance” (400 metri). Ogni batteria sarà formata da 50-100 persone (a seconda della dimensione dell’evento) con accesso alle fasi di semifinali e finali.

Chi partecipa ad almeno una delle 4 tappe europee e si classifica entro i primi 40 partecipanti, acquista punti cumulativi per partecipare alla 4TITUDE Challenge.

Naturalmente, partecipando a più tappe, ci sarà più possibilità di arrivare in alto in classifica.

Il vincitore di ogni singolo evento raccoglie 400 punti, il secondo 390 e il terzo 380 via via fino al 40esimo che ne riceve 10 per il suo sforzo!

E’ previsto anche un premio in denaro per i top 3.

 

 

 

Come prepararsi alla Red Bull 400 con il programma di Sofia Goggia e Dominik Fischnaller

Per prepararsi al meglio al Red Bull 400 sono consigliati allenamenti ed esercizi di endurance, forza, corsa in montagna, sali e scendi dalle scale, etc.
In Italia, ad esempio, è stato attivato il Red Bull Ready4Challenge, uno speciale programma di allenamento con due ambassador d’eccezione: Sofia Goggia (qui la doppia intervista con Lindsey Vonn), campionessa olimpica di discesa libera, e Dominik Fischnaller, campione di slittino.

Nelle 8 settimane che precedono l’evento, i due atleti si stanno mettendo in gioco in prima persona in uno specifico programma di allenamento per essere pronti ad affrontare questa gara così fuori dal comune insieme a tutte le persone che vorranno allenarsi e poi partecipare con loro alla tappa italiana del Red Bull 400 il 6 luglio in Val di Fiemme.

 

 

Il programma di allenamento Red Bull Ready4Challenge, ideato da Matteo Artina – Dottore in Scienze Motorie e Fisioterapia e Preparatore fisico di atleti professionisti – prevede 3 workout a settimana che alternano esercizi a corpo libero con sessioni di corsa.

Ci si può allenare ovunque si desideri, in casa o al parco o, grazie ad una speciale promozione*, anche ogni giovedì nei 31 centri McFIT d’Italia frequentando il corso “Red Bull Ready4Challenge”.

 

Come partecipare agli allenamenti per Red Bull 400

Prendere parte al Red Bull Ready4Challenge è molto semplice: è sufficiente registrarsi sul sito www.redbull.com/challenge per essere invitati ad unirsi al gruppo chiuso dedicato su Facebook, in cui Matteo Artina condividerà man mano le schede settimanali di allenamento – che saranno corredate da video specifici che vedranno protagonisti Sofia Goggia e Dominik Fischnaller – e sarà di supporto a tutti coloro che prenderanno parte al programma.

Per tutti coloro che prenderanno parte al programma di allenamento Red Bull Ready4Challenge, è previsto uno sconto sulla quota di iscrizione al Red Bull 400 e inoltre, i quattro partecipanti che si dimostreranno più motivati vinceranno la possibilità di partecipare all’evento, ospiti di Red Bull.

 

 

Consigli per andare in montagna

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità