Kilian Jornet in una maratona su strada: la prima a Valencia a dicembre?

Kilian Jornet in una marathona su strada: la prima sarà a Valencia a dicembre?

Quanto vale Kilian Jornet in una maratona su strada? Lo scopriremo a Valencia a dicembre, visto che rumors e indizi portano tutti a pensare che il re delle ultra trail in montagna voglia finalmente affrontare la sua prima 42km su strada. Le supposizioni si rincorrevano già dai mesi del lockdown, quando il fenomeno spagnolo ha postato sui suoi profili social più di una seduta di allenamento al tapis roulant. Faceva di necessità virtù? Sì, sicuramente, considerando anche la strana stagione senza gare proprio a causa del Coronavirus. Ma Kilian è atleta che ci ha abituato alle sorprese e abituato se stesso a nuove sfide e quella che per molti è la sfida delle sfide – vedere quanto vale il più grande ultra trailer al mondo in un percorso piatto, su asfalto, contro atleti specialisti – potrebbe avverarsi il 6 dicembre a Valencia, per la 40^ edizione della Maratón Valencia Trinidad Alfonso.
3 indizi fanno una prova, e Kilian Jornet ne ha disseminati anche di più durante questo 2020. Prima il tapis roulant, che però andava troppo piano per i ritmi e i tempi del campione spagnolo (treadmill limitato a 20 km/h, cioè 3′ al km, a cui ha ovviato aumentando un po’ la pendenza per aumentare il battito cardiaco ai suoi livelli). Poi una serie di allenamenti in pista nel nord della Norvegia, dove Kilian e famiglia di solito passano l’inverno, ma anche una serie di modifiche ai suoi “soliti” allenamenti. Per esempio il “nuovo” VK10K, cioè correre 1 km verticale, scendere piano, e poi spararsi un 10mila a 3′ al km (29’57” il tempo per il km verticale e 29’42” quello per i 10 km) che ha sostituito il solito 700m verticale + 7 Km flat.

Pubblicità

One of the hardest training session I do is what I call VK10K. Concept is simple: to run a vertical kilometer, run down…

Pubblicato da Kilian Jornet su Lunedì 31 agosto 2020

La partecipazione con vittoria alla Sierre-Zinal ha fatto dubitare molti sul fatto che la possibilità di vedere Kilian Jornet in una maratona su strada fosse sfumato. Ma ora ecco un nuovo indizio, riportato da L’Équipe: dopo aver dichiarato a gennaio “non correrò mai su asfalto” ha aggiunto un “ma mai dire mai” e così Kilian Jornet correrà la sua prima gara piatta il prossimo 17 ottobre, una 10 km a Hytteplanmila, in Norvegia, su un tracciato notoriamente veloce (il record è di Jakob Ingebrigten in 27’57”). E ora, da qui a dicembre, tutti si chiederanno davvero quanto vale Kilian Jornet in una maratona su strada.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità