Piolets d’Or: le 3 migliori ascensioni del 2015


Thamserku (6.618 metri, Khumbu-Nepal)
I russi Alexander Gukov e Alexei Lonchinskiy hanno aperto una via sulla parete sud-ovest, alta 1.620 metri, effettuando sei bivacchi in quota. Ribattezzata Shy girl, la via è stata stimata 6A/6B, e sbuca sulla cresta sud, circa 300 metri sotto la vetta.
Credits: FlickrCC Roman Hobler
Thamserku Piolets d'Or 2015
Hagshu Piolets d'Or 2015

Come ogni anno da ormai 23 a questa parte, anche per il 2015 sono stati assegnati i Piolets d’Or, ovvero gli Oscar assoluti dell’alpinismo mondiale. Durante la cerimonia di Courmayeur è stato consegnato il Piolet d’Or alla Carriera premio Walter Bonatti a Sir Chris Bonington, 80 anni e leggenda dell’alpinismo autore di indimenticabili imprese come il pilone centrale del Freney sul Monte Bianco nel 1961 e alcune vette himalayane come Annapurna, Nuptse, Changabang, Shivling.

Pubblicità

La giuria tecnica (di cui ha fatto parte anche Hervé Barmasse) ha poi consegnato i premi per le più belle ascensioni del 2014: tra le 58 salite candidate sono state scelte le 3 che trovate nella gallery (qui invece tutto quello che c’è da sapere sui Piolets d’Or).

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità