La dieta è contagiosa: si può dimagrire indirettamente seguendo gli altri

dimagrire-contagio-dieta

Mangia tu che dimagrisco anche io: sembra uno scherzo ma non lo è: la dieta è contagiosa, fa bene anche a chi non la fa e aiuta a perdere peso se a seguirla sono altri membri della tua famiglia. Fino a 4 kg in due anni, se segui qualcuno che fa la dieta mediterranea. Come per osmosi.
Le persone che vivono con qualcuno sottoposto a un trattamento dimagrante intensivo beneficiano di questa terapia. Lo spiega lo studio di un team internazionale guidato dall’Istituto di ricerca medica dell’Hospital del Mar (IMIM-Hospital del Mar), pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity.

La dieta è contagiosa: si può dimagrire indirettamente seguendo gli altri

Lo studio ha analizzato i dati di 148 membri della famiglia di pazienti inclusi nel programma di perdita di peso e stile di vita PREDIMED-Plus, sulla base della dieta mediterranea.
Quello che è emerso è sorprendente, ma fino a un certo punto.
I parenti delle persone che seguivano la dieta (il partner del paziente, figli, genitori, fratelli), hanno perso in media 1,25 kg di peso durante il primo anno di programma, rispetto ai parenti di pazienti che non hanno seguito il trattamento. Nel secondo anno si arriva a perdere 4 kg di peso. Dal monitoraggio dello studio risulta che quando il familiare mangiava con il paziente il dimagrimento era più accentuato, soprattutto se era il paziente stesso a cucinare.
Si tratta di un concetto intuitivo (se mangio come un parente che f ala dieta, dimagrisco anche io), ma che la scienza non aveva mai affrontato.

La dieta mediterranea ha effetti sui familiari

La dieta mediterranea sembra quella in grado di dare maggiori risultati, spiegano il leader della ricerca, dottor Albert Goday: “ha ottenuto effetti oltre la semplice perdita di peso nel paziente, e questo si è esteso al loro ambiente familiare. L’effetto è stato contagioso, in questo contesto è stato, fortunatamente, un benefico ‘contagio’, con conseguente perdita di peso e miglioramento delle abitudini alimentari”.
Ma perché la dieta mediterranea è meglio di altre? “Tra i tanti possibili approcci dietetici alla perdita di peso, quello basato sulla dieta mediterranea è il più facilmente condiviso all’interno di un ambiente familiare”. I membri delle famiglie hanno mostrato una adesione entusiastica rispetto al programma di dieta dei parenti.

Meno rischi cardiovascolari

Lo stesso effetto contagioso non è stato osservato in termini di attività fisica tra i pazienti e i loro parenti: “Oltre alla perdita di peso, c’era una maggiore aderenza alla dieta mediterranea, che ha benefici intrinseci per la salute, come la protezione contro i rischi cardiovascolari e neurodegenerativi”.
Secondo i ricercatori l’effetto benefico del programma su un membro del nucleo familiare può essere esteso agli altri e portare vantaggi anche al sistema sanitario pubblico. I membri della famiglia non solo hanno perso peso, ma hanno anche migliorato la qualità della loro dieta.
[Foto di silviarita da Pixabay]

©RIPRODUZIONE RISERVATA