Garmin Tacx Boost, il cicloergometro a ruota libera con freno magnetico per pedalare indoor

Garmin Tacx Boost

Garmin Tacx Boost è il cicloergometro a ruota libera con freno magnetico per pedalare indoor anche quando la stagione non consente di uscire in bicicletta. L’allenamento indoor è ormai entrato nella routine degli sportivi, e anche dei ciclisti, e il ciclismo ha smesso di essere una disciplina legata alla sola stagione primaverile o estiva o alla sola condizione outdoor (come abbiamo imparato in questo 2020 caratterizzato dai lockdown e dai limiti agli spostamenti).
E se per gli appassionati dei pedali, professionisti e di amatori, ormai anche l’inverno è diventato stagione di allenamenti, per quando non si può uscire a pedalare all’aria aperta i cicloergometri sono stati progettati con un duplice obiettivo: effettuare un lavoro di qualità, perfezionando la propria preparazione fisica, e garantire agli appassionati la possibilità di pedalare anche quando le condizioni meteorologiche sono appunto avverse.
Il nuovo Garmin Tacx Boost, facile da usare, è un potente trainer indoor a ruota libera caratterizzato da un evoluto freno magnetico, una sensazione realistica di pedalata e un ottimo controllo della resistenza manuale, perfetto per allenarsi a casa propria durante tutto l’anno.

Pubblicità

La passione per la bici: 365 giorni all’anno
Progettato per ciclisti di tutti i livelli, Garmin Tacx Boost è caratterizzato da una grande facilità di montaggio e di utilizzo, permettendo un uso immediato. Il cicloergometro prevede componenti che lo rendono strumento utile per ogni tipo di allenamento, come il freno magnetico che permette, secondo le proprie necessità, di applicare al trainer una resistenza in modo tale che ogni ciclista possa ottenere il massimo dal proprio allenamento indoor. Questa resistenza può essere applicata in 10 livelli differenti fino a un massimo 1.050 watt tramite l’utilizzo di un manettino a leva da montare direttamente sul manubrio della bici.
Con il nuovo rullo a ruota libera Tacx Garmin sarà possibile, nella comodità della propria casa, vivere un’esperienza di pedalata assolutamente realistica e soprattutto silenziosa. Questo è possibile grazie all’integrazione di due componenti fondamentali: un’unità di resistenza più potente, che riduce il rumore causato dalla catena, insieme a un volano più pesante, che rende più scorrevole la pedalata.

Senza la necessità di collegarsi a una fonte di energia elettrica, il nuovo Tacx Boost è pronto all’uso appena tolto dalla scatola. In modo semplice e veloce, potrà essere associato a un sensore di velocità Garmin (acquistabile separatamente), fornendo così agli utenti un monitoraggio accurato dei parametri di velocità, distanza e della potenza virtuale (una stima della potenza effettiva) durante gli allenamenti con applicazioni come Tacx Training, Zwift e TrainerRoad. Infine, il supporto multifunzionale della ruota anteriore garantisce una posizione naturale durante la pedalata e funge da maniglia per trasportare lo strumento.

Il nuovo Garmin Tacx Boost è disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 249,99 Euro. Prevista anche una versione bundle che, oltre a Garmin Tacx Boost, include un sensore di velocità Garmin e un abbonamento premium Tacx di 30 giorni gratuito. Il tutto ad un prezzo di vendita consigliato al pubblico di 279,99 Euro.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...