Il fitness al risveglio fa dimagrire perché riduce la fame

Fare un po' di fitness al risveglio ha un effetto inibitore nei confronti della fame e del desiderio del cibo e consente di dimagrire

Il fitness al risveglio fa dimagrire perché riduce la fame

Tra le tante cose che si possono fare per dimagrire, c’è anche un po’ di fitness al risveglio: secondo uno studio condotto dalla Brigham Young University (BYU) praticare dell’attività fisica al risveglio riduce l’appetito e la quantità di cibo ingerita nel resto della giornata. E a lungo andare portare a un più corretto peso forma.

Pubblicità

Fitness al risveglio: riduce l’attenzione verso il cibo

I ricercatori della BYU hanno preso un gruppo di donne, di cui alcune obese, e tramite degli elettrodi hanno misurato il livello di attenzione nei confronti del cibo sia nei giorni senza attività fisica, sia nei giorni in cui si erano sottoposte a 45’ di esercizio al risveglio. In questo ultimo caso, non solo l’attenzione verso il cibo delle donne sottoposte all’esperimento era calato drasticamente, ma si era anche innalzata l’attività metabolica, permettendo loro di continuare a bruciare calorie senza ingerirne quantità superiori.

Fitness al mattino riduce fame fa dimagrire

>> Leggi anche: 5 trucchi per riuscire a correre al mattino

Secondo lo studio non è ancora chiaro quanto possa durare l’effetto inibitore della fame e acceleratore del metabolismo, prodotto dell’esercizio fisico al risveglio. Nel frattempo, puoi cominciare con la frutta ideale per fare colazione.

Credits: Pexels

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità