Yoga: 5 star che non possono farne a meno e perché dovremmo seguirle

La Giornata Internazionale dello Yoga pone l'attenzione sugli effetti benefici per il benessere fisico dell’individuo di questa pratica, da molti definita come medicina per l’anima e per il corpo: ecco perché alcune star come Gwyneth Paltrow, Madonna, Adam Levine, Megan Markle e Jennifer Aniston la praticano e perché dovremmo farlo. Tutto il nostro corpo migliora e il mal di schiena si riduce

yoga-star

Yoga e star, un connubio molto forte che contribuisce a mantenere alta l’attenzione sul prossimo 21 di giugno, data in cui si celebra la Giornata Internazionale dello Yoga: una ricorrenza introdotta nel 2014 dall’Onu, in corrispondenza del Solstizio d’Estate. A richiederne l’istituzione, era stato il premier indiano, Narendra Modi, adducendo la seguente motivazione: “Lo yoga significa unità di mente e corpo; pensiero e azione; dominio di sé e autorealizzazione; armonia tra uomo e natura; un approccio olistico tra salute e benessere”.

Pubblicità

Yoga: 5 star che non possono farne a meno e perché dovremmo seguirle

Lo yoga è quindi una medicina per l’anima e per il corpo: ne sono convinte anche numerose celebrità del mondo dello spettacolo che, negli ultimi decenni, hanno sicuramente contribuito a far conoscere e diffondere la pratica nel mondo occidentale.
Ci sono 5 vip che hanno dichiarato di non poter letteralmente fare a meno dello yoga (e dei suoi benefici): Gwyneth Paltrow, Adam Levine, Megan Markle, Jennifer Aniston e Madonna.
LEGGI ANCHE 8 resort dove praticare lo yoga e ritrovare l’armonia

1. Gwyneth Paltrow

È stata una delle prime star a dichiarare il proprio amore per lo yoga, ed è convinta di aver contribuito ad accrescerne la popolarità. Durante un’intervista rilasciata nel 2018 aveva infatti raccontato: “Recentemente ho partecipato a una lezione a Los Angeles e una ragazza di 22 anni mi ha detto: ‘Hai mai fatto yoga prima?’. E io ho pensato: “Fai questo lavoro proprio perché io l’ho fatto prima’”.

2. Adam Levine

Il frontman dei Maroon 5 ha più volte affermato che lo yoga ha cambiato la sua vita (in meglio).
Appassionato di filosofia orientale, ha inoltre tatuato sul petto parola tapas, scritta in sanscrito, che nella tradizione yogica può essere tradotta come “energia essenziale”.

3. Meghan Markle

L’ex attrice e attuale moglie del principe Harry, nonchè neo mamma-bis della piccola Lilibeth Diana, è un’assidua fan dello yoga (di cui tra l’altro la madre Dorian è insegnante). In particolare, pratica regolarmente il metodo vinyasa, che integra con il reformer pilates e la palestra.

4. Jennifer Aniston

È anche grazie allo yoga se gli anni, per la Rachel di Friends, sembrano scorrere così lentamente. Come lei stessa ha dichiarato, la pratica ha contribuito a trasformarla, da ragazzina cicciottella quale era, nell’eterna “fidanzatina d’America”.

5. Madonna

Anche la regina del pop continua a mantenersi in forma invidiabile, nonostante abbia ormai ampiamente superato i 60 anni.
E, di nuovo, il segreto potrebbe essere proprio lo yoga: la cantante di Like a Virgin ha infatti raccontato di praticare la disciplina per ben due ore al giorno, sei volte alla settimana.

Perché praticare lo yoga 

Se la pratica abituale dell’esercizio fisico ha grandi e riconosciuti benefici sulla salute fisica e psicologica la pratica di una disciplina come lo yoga amplifica questi ultimi a livello esponenziale. I benefici sul corpo dati da questa pratica sono veramente molteplici e includono il supporto del sistema muscoloscheletrico, di quello cardiopolmonare, del sistema nervoso e il perfino del nostro sistema endocrino. E ci sono notevoli benefici anche sull’umore secondo alcuni studi” commenta il Dott. Luigi Pianese, Osteopata di Top Doctors®.

I benefici dello yoga sul mal di schiena

La pratica è inoltre particolarmente indicata come supporto per chi soffre di mal di schiena, come conferma l’esperto. “Il nostro corpo è programmato per muoversi nello spazio ed interagire con l’ambiente e per rapportarsi ad esso”, continua il Dott. Pianese, “ed una pratica come lo yoga si è dimostrata in vari studi scientifici capace di aiutare le persone che soffrono anche di mal di schiena aspecifico nel breve termine e si è dimostrato utilissimo come forma di prevenzione nel lungo termine. Un altro punto a favore di questa pratica è il fatto che, tra l’altro, lo yoga considera la salute nella sua totalità secondo il principio di una mente sana in un corpo sano. È sicuramente una delle autodiscipline migliori per “educarsi” a stare bene e può anche essere integrato in programmi più ampi per il trattamento e la risoluzione proprio del mal di schiena”.

 

LEGGI ANCHE

I 13 tipi di yoga ideali per cominciare

Mollo tutto e vado ai Caraibi a insegnare yoga: c’è chi l’ha fatto

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità