Via della Seta, il libro che spiega perché è un viaggio da fare oggi

via-della-seta-viaggio

La Via della Seta, il mitico itinerario percorso da Marco Polo dall’Italia alla Cina, è diventato nel tempo un viaggio avventura tra i più amati e celebrati anche dalla letteratura: ora esce un libro intitolato La Via della Seta in 100 Post, scritto da Alessandro Codello, che l’ha percorsa e spiega perché è un viaggio ancora da fare. Un’idea originale su un itinerario che ha ancora tanto da raccontare.

 

Il libro sulla Via della Seta, perché vale la pena fare il viaggio oggi

La Via della Seta in 100 Post di Alessandro Codello è composto da una serie di ‘quadri’ (appunto 100 post) con immagini, che raccontano 100 storie, 100 impressioni (o tracce) di un viaggio leggendario attraverso i “quattro mondi” in cui è suddivisa l’Eurasia. C’è il mondo mediterraneo, il mondo persiano, il mondo centro asiatico e il mondo cinese. Alessandro Codello parte da Venezia e lungo la strada ritrova le testimonianze del Milione: dalla pecora di Marco Polo alle foreste di noci di Arslanbob ai canali di Suzhou.
“È un momento speciale per mettersi in viaggio lungo la Via della Seta, tra Oriente e Occidente, tra passato e futuro”, spiega Codello, “Il motivo è che stiamo vivendo un’epoca di svolta, dove equilibri secolari si stanno ribaltando con forza mai vista, ristabilendo assetti che non si vedevano dall’epoca di Marco Polo”.
>> LEGGI ANCHE: 9 vacanze in bici da fare in Europa

 

La Via della Seta in 100 Post, il libro

Alessandro Codello classe 1981, è nato in Lombardia (a Vimercate) da una famiglia dell’entroterra Veneto (Valdobbiadene). Oggi, nei periodi che passa in Italia, ha base nelle Dolomiti alle pendici della Marmolada. Professore di Fisica, dopo gli studi in Italia e Germania, svolge attività di ricerca in Europa, America e Asia. Nomade fin da piccolo, ha visitato più di sessanta paesi in tutti i continenti. Curioso delle culture dei popoli del mondo, si sente veramente bene solo quando, in sella a una bicicletta, qualcosa di nuovo lo sorprende lungo la strada. Ecco le tappe del suo viaggio, percorso in diversi anni a più riprese.

via-della-seta-libro
“Munito del “minimo dispensabile” ho percorso la Via della Seta a più riprese negli ultimi anni, in sella alla mia bicicletta ma anche usando svariati altri mezzi.[…] Sul mio taccuino digitale (un iPad) ho raccolto in 100 post, corredati dalle fotografie che scattavo lungo la strada, le mie impressioni di viaggio, l’incontro con le nuove culture, i volti della gente, la natura selvaggia, le pedalate a oltre 4000 metri.”
La Via della Seta in 100 Post di Alessandro Codello è un libro di 336 pagine, edito da Ediciclo, e costa 19,90 euro. Si trova scontato a 16,92 euro.

 

LEGGI ANCHE:

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA