5 luoghi outdoor da non perdere a Rio de Janeiro

Lagoa Rodrigo de Freitas: sport acquatici
Le spiagge della città sono disseminate di reti da beach volley, beach soccer, foot volley e tante altre strutture per praticare gli sport più disparati, dal kayak alla slackline. Ma Rio ha anche un lago, anzi una laguna, ed è uno dei posti più insospettabilmente belli della cidade maravilhosa. Qui si svolgeranno le gare di canottaggio delle Olimpiadi 2016 e si può affittare un kayak e remare in pace. Ma la zona è sportivissima: 5 km di pista per fare running e bici, campi da basket, calcio, pallavolo e baseball e molti prati dove giocare a frisbee e a qualsiasi cosa vi venga in mente.

Credits: Wikipedia / chensiyuan

Guardandola dall’alto si capisce meglio perchè Rio de Janeiro è chiamata cidade maravilhosa.
Si sviluppa con una logica imprevedibile fra mare, montagne, foreste, laghi e fiumi e, nonostante i 6 milioni di abitanti è dominata dal verde e dal blu.

L’anno prossimo Rio sarà invasa ancora di più dai turisti in occasione delle Olimpiadi e non sarà facilissimo muoversi in una città già abbastanza caotica. Noi ci siamo andati questa estate, per scoprire le zone più outdoor della città e abbiamo stilato un elenco dei 5 (anzi 6) posti imperdibili per fare attività all’aria aperta.

Sarete in buona compagnia: i carioca, oltre al calcio, tengono molto alla loro forma fisica e amano le cose che amiamo noi di Sportoutdoor24: corsa, bici, trekking, climbing, surf e tutti gli sport a contatto con la natura. In relax.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...