Sciare a Madesimo: informazioni su impianti, piste, skipass, meteo

Sciare a madesimo

Madesimo si trova in fondo alla Valchiavenna, la più occidentale delle valli laterali della Valtellina in provincia di Sondrio, la prima che si incontra salendo da Milano e dalla Brianza da cui dista un paio d’ore di auto.
È tra l’estremo nord del Lago di Como e il confine con la Svizzera del Passo dello Spluga.
Madesimo è una delle stazioni che apre per prima all’inizio della stagione e una delle ultime a chiudere, grazie alla neve naturale che ogni anno cade in abbondanza e al fatto che le piste da sci sono esposte a nord. Qui d’inverno si scia, si fa tanto freeride in Val di Lei ed è l’unico posto sulle Alpi dove è legale andare in giro con la motoslitta per diletto.
Si fa un po’ di fondo, si va tanto con le ciaspole (leggi qui tutto quello che c’è da sapere al riguardo) e con le pelli e si pratica pure la fat-bike, oltre allo snowkite.

Sciare a Madesimo: informazioni su impianti, piste, skipass, meteo

Il panorama sulle vette del Suretta, del Pizzo Tambo e del Piz Timun è incantevole ma se vi servono altri cinque buoni motivi per convincervi ad andare a sciare a Madesimo, li trovate qui:
1. Ci si arriva molto facilmente e piuttosto velocemente da Milano
2. È l’ideale per i veri appassionati dell’outdoor che amano praticare più di uno sport sulla neve
3. È veramente l’unico posto su tutte le Alpi dove si possa girare in motoslitta su un itinerario lungo più di 70 km
4. Fare il Canalone con gli sci è una tacca che ogni sciatore dovrebbe avere sulla propria cintura
5. Per inciso, questa è anche la patria dei pizzoccheri e della slinzega.

Piste da sci a Madesimo

A Madesimo possono trovare modo di divertirsi tutti i tipi di sciatore, i principianti e gli esaltati del freeride. La maggior parte delle piste sono facili e accessibili a tutti – ci sono solo tre piste nere, di cui una omologata per gare FIS – ma qui arrivano anche e soprattutto i veri appassionati del fuoripista (molti sono stranieri, soprattutto scandinavi) che trovano sempre neve fresca dove potersi lanciare e soprattutto le linee sul versante della Val di Lei, oltre al celebre canalone. Saltuariamente – di solito accade per quattro sabati durante ogni inverno tra gennaio e febbraio (dalle ore 19:00 alle ore 22:45) – la pista Pianello/Montalto servita dalla cabinovia Larici viene anche illuminata artificialmente e aperta allo sci in notturna.
Per i bambini invece c’è la pista per i gonfiabili in paese e il baby Park Larici.madesimo

Numero piste: 39
Km sciabili: 60
Piste Azzurre Facili: 20 x 30 km
Piste Rosse Intermedie: 16 x 25 km
Piste Nere Difficili: 3 per 5 km
Dislivello: 1480 metri (da 1500 ai 2980)

Impianti da risalita a Madesimo

Tra  gli impianti di risalita di Madesimo, ce ne sono due particolarmente noti agli appassionati: la funicolare sotterranea che sale da Campodolcino e che permette agli sciatori della domenica di evitarsi quei tornanti ripidissimi per arrivare in paese (oltre alle difficoltà per trovare parcheggio) e la vecchia funivia che da Cima Sole porta ai 2950 del Pizzo Groppera per poi scendere in Val di Lei, un cimelio ancora in piena attività.
Il totale degli impianti però conta anche una cabinovia a 8 posti, 9 seggiovie e un tappeto.
Numero impianti: 13
Portata oraria: oltre 20.000 persone

 

Skipass a Madesimo

A Madesimo lo skipass giornaliero per un adulto in alta stagione costa 43 euro, senior 38, junior 36 e bambini 24. In bassa stagione rispettivamente 40, 35, 33 e 22.
Lo stagionale costa 710 euro mentre il pacchetto da 10 giornalieri non consecutivi costa 380 euro.
Per consultare le tariffe complete e avere tutte le informazioni sullo skipass consulta il sito ufficiale.

Meteo neve a Madesimo

Qui la stagione comincia prestissimo e anzi c’è un progetto – che potrebbe realizzarsi in un breve futuro – per poter innevare in maniera programmata almeno le piste in quota per poter ospitare almeno gli allenamenti prestagionali delle squadre nazionali fin dalla metà di novembre.
Risultando una delle località più fredde d’Italia, a Madesimo la neve è sempre abbondante e le piste – che sono quasi tutte esposte a nord e che arrivano fino ai 3000 metri – sono ben innevate fino a fine stagione.
Qui le previsioni meteo su Madesimo

Alberghi e sistemazioni a Madesimo

Questo è il paese delle seconde case (la popolazione turistica viene fondamentalmente  da Milano, dalla Brianza e dal lecchese) i cui posti letto prevalgono su quelli degli alberghi.
Le agenzie che affittano appartamenti non mancano e, tra gli alberghi, si fanno preferire il K2 in pieno centro (dove c’è anche un’ottima cucina) e la Meridiana (che invece ha una piccola spa accogliente), entrambi a pochi passi dalle piste. In cima, sul lago dello Spluga, c’è perfino un albergo riservato” ai soli scialpinisti – lo storico Albergo della Posta, aperto come stazione di sosta delle diligenze all’inizio del 1800 – che però apre solo a marzo inoltrato e deve essere raggiunto in motoslitta o con i gatti.
Qui puoi cercare e prenotare alloggi attorno a Madesimo su Booking

Altre attività sulla neve a Madesimo

Sorprende leggere quante altre attività outdoor si possano fare sulla neve a Madesimo. Il comune è piccolo ma il territorio è veramente esteso e sale per quasi 1800 metri di dislivello fino al Passo dello Spluga e poi oltre, fino alle vette del Suretta, al Pizzo Tambo e al Piz Timun che superano i 3200 metri di altezza. Questo non è solo il paradiso delle motoslitte con oltre 70 km di piste battute che ne fanno il luogo d’eccellenza su tutte le Alpi italiane e non ma attorno al lago si sale con le pelli, si pratica lo snowkite e i percorsi con le ciaspole sono aperti trovano sempre neve alta e abbondante.

Sci di fondo a Madesimo

Lo sci di fondo trova poco spazio, soprattutto perché nel fondovalle ci sono pochi angoli pianeggianti dove disegnare un anello: gli appassionati possono trovare 2 anelli di circa 5 km in totale a Motta (3 km) e a Campodolcino, di fronte alla partenza della funicolare Sky Express (2 km).
L’ingresso ai tracciati è libero e gratuito. Sempre a Madesimo nel fondovalle e sugli Andossi sono presenti diversi km di tracciati battuti per le fat-bike, facilmente accessibili e ben segnalati: non sarà difficile trovare un noleggio. E normalmente c’è pure la pista di pattinaggio.

Come raggiungere Madesimo

A meno che non scendiate dalla Valtellina e vi troviate già a Colico, chiunque voglia di andare a Madesimo ha una sola strada da scegliere, cioè la SS 36 del Lago di Como e dello Spluga che sale da Milano: alla fine del lago la superstrada lascia spazio ad una strada più lenta ma più piacevole che attraversa tutti i paesi, da Mezzola suill’omionimo lago a Chiavenna.
Bastano due ore da Milano. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Chiavenna che dista solamente 20 km (www.trenord.it) collegata a Madesimo e Campodolcino da un comodo servizio di autobus in coincidenza con l’arrivo e la partenza dei treni.

 

Contatti per sciare a Madesimo

APT e-mail: info@madesimo.eu
APT telefono:  0343 53015

Impianti e-mail: info@skiareavalchiavenna.it
APT telefono:  0343 55311
Scuola Sci: www.scuolascimadesimo.org
Scuola Sci telefono: 0343 53049
[photo madesimo.eu]

 

LEGGI ANCHE

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA