Sciare ai Piani di Bobbio, le informazioni su piste, skipass, prezzi, meteo

sciare-Piani-di-bobbio

Piani di Bobbio – Valtorta è uno dei comprensori più amati per le piste da sci vicino a Milano (a circa 1 ora di auto). Si scia su piste rosse, blu e nere, piste adatte alle più diverse esigenze e capacità, che fanno di questa località sciistica lombarda una meta adatta sia a chi è sciatore esperto e desidera farsi una giornata o mezza giornata di sci vicino a casa, sia a chi vuole imparare a sciare (ci sono diverse scuole di sci e negozi di noleggio sci), bambini compresi.
Pur non trattandosi di un’area di bellezza dolomitica, il plus dei Piani di Bobbio è la vicinanza alle città e la comodità. Si possono raggiungere le piste partendo da Milano in circa un’ora (70 km), percorrendo la statale verso Lecco, per poi salire a Barzio e parcheggiare per prendere la cabinovia che porta in quota (1350).
Lì ci sono 17 piste (5 azzurre, 5 rosse, 7 nere) per 35 km sciabili, servite da 4 seggiovie e 3 skilift, con un dislivello di 600 metri.
La posizione (in una conca) e le condizioni climatiche fanno sì che il meteo dei Piani di Bobbio sia perfetto per gli sciatori, con abbondante neve tutto l’anno (dicembre-aprile), anche grazie all’innevamento programmato molto veloce ed efficace.
Si scia al sole, ma è bene fare attenzione ai venti). E i prezzi dello skipass sono piuttosto convenienti (36 euro il giornaliero).
Ecco perché i Piani di Bobbio sono molto frequentati nel weekend anche da famiglie con bambini che vengono qui a imparare a sciare, da scuole di sci, da gruppi Cai e da tanti appassionati.

 

Sciare ai Piani di Bobbio, le informazioni su piste, skipass, prezzi, meteo

I Piani di Bobbio sono molto vicini a altri impianti come quelli dei Piani di Artavaggio (località con piste ideali per imparare a sciare) e dell’Alpe Giumello (perfetta per principianti, bambini, e per fare sleddog).
Ma anche ai Piani di Bobbio non mancano le possibilità alternative allo sci alpino, con un baby snow park con tapis roulant , bob e gommoni. Uno snowpark per chi ama lo snowboard e il freestyle. Percorsi ben battuti per andare con le ciaspole lungo i bordi delle piste.
E un bell’anello per chi ama lo sci di fondo, divertente e anche piuttosto impegnativo. Inoltre  (è anche una destinazione per chi ama il fondo. Attorno, rifugi con ristoranti e una buona ricettività nella valle e nelle zone circostanti, con hotel e case in affitto.
Se stai pensando di andare a sciare ai Piani di Bobbio ecco i 5 motivi per cui secondo noi dovresti prenotare subito il tuo skipass:
1. Facilmente raggiungibile da Milano
2. Impianti moderni e veloci
3. Piste da sci variegate e divertenti, per ogni esigenza e capacità
4. Possibilità di fare ciaspolate, sci di fondo, snow park, baby ski park
5. Neve sempre garantita con innevamento programmato sul 30% delle piste

 

Piste da sci ai Piani di Bobbio – Valtorta

Le piste da sci dei Piani di Bobbio – Valtorta sono 17, per un totale di 35 km sciabili, numeri notevoli per un impianto molto vicino a grandi centri urbani 

  • Milano: 70 km (circa 1 ora)
  • Monza: 56 km (45 minuti)
  • Bergamo: 54 km (1 ora)
  • Lecco: 18 km (20 minuti)

Le piste di sci dei Piani di Bobbio sono raggiungibili, sci ai piedi, anche da Valtorta, località che si trova in provincia di Bergamo (raggiungibile attraverso la Val Brembana), cosa che fa di questo comprensorio una località sciistica interprovinciale.
5 sono le piste azzurre, per 10 km complessivi, perfette per principianti e bambini, concentrate nella zona centrale dei Piani; tendono ad essere affollate nei weekend, ma in settimana sono piacevolissime e poco frequentate.
7 sono le piste rosse, per 16 km complessivi distribuite su tutto il comprensorio.
Ben 5 sono le piste nere, per 9 km di estensione, la principale nella zona est del comprensorio, in area Valtorta, divertenti e sorprendentemente variegate.
Sulla pista nera Orscellera Super (1 km) si sono disputati i Campionati di Sci Italiani.

  • Numero piste: 17
  • Km sciabili: 35
  • Piste Azzurre: 5, per 10 km
  • Piste Rosse: 7, per 16 km
  • Piste Nere: 5, per 9 km
  • Piste di fondo: anello di 7,5 km
  • Dislivello: 600 metri (dai 1350 a 1950)

piani-di-bobbio-skimap

La pista Camosci è a innevamento programmato per garantire sciabilità anche in scarse condizioni di neve.
Attenzione al vento, che non manca ai Piani di Bobbio: capita che la cabinovia e le seggiovie vengano fermate quando è troppo forte per poterle usare. Consultate il meteo prima di muovervi, ma anche il sito degli impianti, o chiamate la stazione della cabinovia. E regolatevi di conseguenza.

Impianti di risalita ai Piani di Bobbio – Valtorta

Gli impianti di risalita dai Piani di Bobbio – Valtorta sono 11, moderni, veloci e confortevoli. Per raggiungere le piste si prende la cabinovia a Barzio (località La Piazza), che in 10 minuti porta a quota 1700 metri, dove partono seggiovie e skilift del comprensorio.
Alla base della cabinovia c’è un ampio parcheggio, ma funziona a anche una navetta che fa la spola con il paese.
Ci sono 4 seggiovie veloci, 3 skilift e 3 tapis roulant per bambini, principianti e per chi  frequenta la scuola sci alla base. Notevole la portata oraria, di 12 mila persone. 

  • Numero impianti: 11
  • Funivie: 0
  • Cabinovie: 1
  • Seggiovie:4
  • Sklift: 3
  • Tapis roulant: 3
  • Portata oraria:  12.000 persone

Skipass nel comprensorio dei Piani di Bobbio – Valtorta

Lo skipass dei Piani di Bobbio consente di sciare su tutte le piste del comprensorio, comprese quelle di Valtorta, collegate a quelle della zona dei Piani. Si può acquistare presso la base della cabinovia di Barzio, ma anche online sul sito del comprensorio. Le tariffe variano a seconda del periodo e delle fasce di età. Ci sono scuole di sci, baby snow park con tappeti elastici, bob e gommoni da noleggiare.
Il comprensorio dei Piani di Bobbio è considerato uno dei più economici, per sciare dove costa meno vicino a Milano e in Lombardia.

Apertura impianti 2020: non ancora comunicata

Periodo di Alta Stagione

  • Tutti i sabati e le domeniche
  • Natale dal 26/12 al 6/1
  • Carnevale

Orari di apertura della cabinovia e degli impianti:

  • Alta Stagione: 8.00 – 16.30 (Chiusura Cabinovia di Barzio ore 17.00)
  • Bassa Stagione: 8.30 – 16.30 (Chiusura Cabinovia di Barzio ore 17.00)

Fasce di età

  • Bimbo: sciatore da 0 a 12 anni
  • Junior: sciatore da 13 a 18 anni
  • Senior: sciatore over 65
  • Ridotto: universitari, categorie speciali

Tariffe giornaliere alta stagione

  • A/R Cabinovia: 13 euro (junior 9 euro; sola andata o ritorno 8 euro)
  • Skipass Giornaliero (8.00-16.30): 36 euro
  • Mattiniero (8.00-12.30): 28 euro
  • Pomeridiano (12.30-16.30): 27 euro
  • Area bob e tappeti: 5 euro

Tariffe stagionali

  • Stagionale: adulto 570 euro, junior 460 euro, bimbo 195 euro
  • Stagionale feriale: adulto 310 euro, junior 295 euro
  • Stagionale solo cabinovia: 265 euro
  • Tessera Speciale Natale (26 dicembre – 6 gennaio): adulto 245 euro, junior 215 euro, bimbo 105 euro

Per informazioni aggiornate sui costi e sulle offerte si può visitare il sito ufficiale: https://www.pianidibobbio.com/

Meteo neve ai Piani di Bobbio

I Piani di Bobbio sono particolarmente fortunati quanto a innevamento e condizioni climatiche: si trovano in una conca ricca di prati e pascoli e bastano pochi centimetri di neve per sciare con piste in ottime condizioni.
L‘incontro dell’aria umida del lago ci Como con quella fredda che scende dal Pizzo dei Tre Signori (2553 metri) porta in genere nevicate abbondanti, fra i 50 cm e il metro.
La parte alta del comprensorio, a quote comprese tra 1700 e 1950 metri, è pressoché sempre innevata con neve naturale. Non mancano cannoni di neve artificiale in azione tutta la stagione sciistica, che ricoprono in poche ore gli impianti di neve.
Anche la parte più bassa (1350 metri) vede la neve spesso, perché qui si registrano temperature inferiori che in quota.
Sulle piste di sci dei Piani di Bobbio – Valtorta si scia da fine novembre fino a marzo inoltrato.

 

Alberghi, case e sistemazioni ai Piani di Bobbio

Attorno ai Piani di Bobbio ci sono tantissime e diverse possibilità di trovare alberghi, case e altre sistemazioni adatte alle proprie esigenze. Si tratta di una zona frequentata da locali, milanesi e monzesi e lombardi in generale, che hanno acquistato seconde case, spesso messe in affitto. La zona è ricca di hotel, pensioni, case vacanze e appartamenti, alcuni con servizi di sauna e piscina, e strutture adatte a gruppi di amici e appassionati sciatori di ogni età.
Sulle piste ci sono diversi rifugi con bar e ristoranti dove fermarsi per una sosta gourmet durante le discese gustando i prodotti locali. Tutta la zona della Valsassina e le altre valli circostanti offrono alloggi e ristoranti.

Puoi prenotare ai Piani di Bobbio partendo da qui
Booking.com

 

Altre attività sulla neve ai Piani di Bobbio

Nel comprensorio dei Piani di Bobbio – Valtorta puoi fare tante attività alternative allo sci.
Per i bambini c’è il baby snow park appena a destra dell’approdo della cabinovia, con tapis roulant, noleggio bob e gommoni, proprio di fronte a un bar ristorante utile per sorvegliare i piccoli mentre ci si rilassa.
A monte degli impianti c’è uno snow park attrezzato per gli snowboarder e i freestyler. Un piccolo parco pensato per imparare le figure, con un fun box da 5 metri, uno stap up da 5 metri, una bobina, un bidone da jibbare e un mini quarter.

Ciaspole ai Piani di Bobbio

Chi ama le passeggiate nella neve e le ciaspole ha di che sbizzarrirsi, con percorsi segnalati e battuti tutti intorno alle piste. I più belli salgono lungo le piste dell’Orscellera fino al Rifugio Lecco (1780 m) e sullo Zuccone Campelli. Dall’arrivo della cabinovia si può prendere a destra con un itinerario pianeggiante che porta ai resti dell’antico albergo Pequeno, per poi scendere passando sotto al cabinovia Orscellera.

Sci di fondo ai Piani di Bobbio

Le piste di sci di fondo dei Piani di Bobbio sono rinomate presso gli appassionati perché a poca distanza da Milano ci si può cimentare in percorsi molto variegati e divertenti.
Sono piste sono sempre aperte e quasi sempre innevate, un anello di fondo a quota 1700, che ospita un percorso di 7,5 chilometri, che è anche omologato per gare nazionali e internazionali.
Se esistono tratti facili adatti a imparare le tecniche dello sci nordico (2 varianti, di 2,5 e 5 chilometri), l’anelo di Bobbio è un itinerario piuttosto tecnico, ricco di curve, pendenze e contropendenze, salite e discese.
C’è un centro fondo con tutti i servizi necessari, compreso noleggio dell’attrezzatura e gli spogliatoi.

Come raggiungere i Piani di Bobbio

Per andare a sciare ai Piani di Bobbio bisogna raggiungere la stazione della cabinovia a Barzio in via S. Eustachio. Ci si arriva in auto e c’è un ampio piazzale in cui parcheggiare.
Da Milano, Monza, Bergamo si raggiunge Lecco in diversi modi (il più rapido potrebbe essere la strada Vallassina), per poi svoltare in direzione Valsassina prima della galleria del Monte Barro. Prendere la Strada Statale 36 del Lago di Como e dello Spluga in direzione Barzio.
Si può arrivare a Barzio anche in treno con le Ferrovie dello Stato. Alla stazione di Lecco prendere il bus pubblico della SAL Linee Lecco, in direzione Lecco-Barzio/Moggio (Linea D35).

 

Contatti Piani di Bobbio – Valtorta

APT e-mail:  info.turismo@provincia.lecco.it
Telefono stazione cabinovia: 0341 996101
Sito Scuola Sci: www.scuolacipianidibobbio.it
Telefono Scuola Sci: 389 6486694
[foto  Di “Fiore dod” – FiorenzoOpera propria CC BY-SA 3.0, Wikimedia]

 

 

LEGGI ANCHE

©RIPRODUZIONE RISERVATA