I bambini dovrebbero fare più sport a scuola, ecco il perché

Una recentissima ricerca condotta al Center for Neural Science della New York University spiega come l’esercizio fisico migliori l’attività della corteccia frontale del cervello, portando ad abilità più spiccate rispetto a chi si muove poco. Lo studio dimostra che aumentare il movimento porta a migliori livelli di generazione delle cellule dell’ippocampo (l’unica parte del cervello in cui le cellule continuano a crearsi durante la nostra vita) e a una maggiore possibilità di sopravvivenza di queste cellule. La conseguenza è un notevole beneficio sulla memoria e le sue performance a lungo termine.

> Per approfondire:  5 motivi per correre in compagnia

Migliorare il focus

Dopo avere avuto la certezza scientifica che correre rende più intelligenti, un’altra ricerca viene a confermare la credenza (mens sana in corpore sano) per cui mantenersi in forma è un toccasana contro lo stress. Come la corsa, l’esercizio costante, fosse anche solo una sessione di 30 minuti, porta a migliorare il livello di attenzione e la capacità di spostarla da un soggetto a un altro. In realtà questi benefici si possono ottenere anche con un esercizio sporadico come una camminata nel bosco.

> Per approfondire: Perché correre ci rende felici

Guardare meglio al futuro

Ma le ricedute positive di una vita sana non si fermano qui: un’altra ricerca mette in relazione la rinascita delle cellule dell’ippocampo con l’abilità di immaginare nuove situazioni. Ricordare meglio il passato aiuta a prefigurare meglio il futuro, sostiene la tesi sviluppata nel 2007 dal dipartimento di Psicologia di Harvard. Sappiamo che i bambini che fanno sport vanno meglio a scuola e quelli che giocano all’aperto anche d’inverno si ammalano di meno. Per non dire di come una vita in costante movimento fisico possa ridurre i rischi di sviluppare disturbi cognitivi nella popolazione anziana. In attesa di nuovi test e ricerche, non possiamo che considerare queste conclusioni delle ipotesi “eccitanti”, dal punto di vista educativo, motivazionale e sociale: basti pensare a quanto una migliore attività fisica a scuola possa dare una spinta maggiore e aiutare gli studenti negli studi e nel futuro lavoro.

> Per approfondire: Correre ci fa vivere più a lungo

Credits: Pixabay

©RIPRODUZIONE RISERVATA