Festa del Papà, festeggia con un campeggio in casa!

Festa del Papà, festeggia con un campeggio in casa!

La festa del papà è in arrivo e, come ogni anno, non c’è giorno migliore per dimostrare al proprio babbo quanto sia importante e speciale. La ricorrenza è celebrata in tutto il mondo, anche se in date diverse: il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe, in Paesi come l’Italia, la Spagna, il Portogallo e in alcuni stati del Sud America. Dagli Stati Uniti al Regno Unito, il Father’s Day si festeggia la terza domenica di giugno e la stessa cosa accade in Francia, Cina e Giappone. In Russia il 23 febbraio, in corrispondenza con il giorno dei difensori della patria, mentre in Norvegia, Finlandia e Svezia la seconda domenica di novembre, solo per citarne alcune.

Pubblicità

Per l’occasione, Pitchup.com, piattaforma di instant booking per le vacanze outdoor leader in Europa, suggerisce qualche consiglio fai da te per ricreare la magia del campeggio anche in casa, idea perfetta per vivere una festa del papà in famiglia soprattutto in tempi di lockdown, coprifuoco e zone rosse. Il tempo tra genitori e figli sembra non essere mai abbastanza, per questo è sempre più importante ritrovare il piacere dello stare insieme. Se restrizioni e chiusure forzate sono all’ordine del giorno, non c’è momento migliore per lasciarsi ispirare e potersi ritagliare dei momenti indimenticabili da condividere con i propri cari e i più piccini.

Di seguito tutti i tips & tricks per rendere magica una giornata in famiglia e riscoprire lo spazio in cui si vive sotto una luce diversa. Non importa dove, se in giardino o in salotto, per realizzare un campeggio basta davvero poco e molta fantasia.

Cosa serve? Per prima cosa bisogna scegliere la zona da adibire a campeggio e poi montare la tenda. I più pigri o inesperti possono optare per le tende istantanee, o tende pop up da campeggio, che hanno rivoluzionato il mondo di chi ama l’outdoor e vivere all’aria aperta. Ancora più a portata di tutti, un semplice lenzuolo o dei teli agganciati con delle mollette da bucato sono perfetti per creare un piccolo rifugio. Cuscini, coperte e sacchi a pelo non possono mancare per rendere lo spazio accogliente e confortevole, così come peluche, lanterne, lucine e un paio di torce per quando si spegnerà la luce. Se invece si è all’esterno, si consiglia di stendere una tela cerata per proteggersi dall’umidità.

Cosa mangiare? Fai un picnic, un barbecue o ordina qualcosa da mangiare. Per i più tradizionalisti, il classico picnic con tovaglie stese sul prato, insalata di riso, tramezzini, torte salate, focacce e pizzette, crostatine, e tante altre cose buone, mentre per chi ha un barbecue, una bella grigliata di carne e verdure. La pizza è un’ottima scelta se non si ha voglia di cucinare. Tra i must have patatine, snack di ogni genere, marshmallow e borsa termica per le bevande. Per chi preferisce stupire il proprio papà, è sufficiente inserire nel menù anche il suo piatto preferito.

Cosa fare? Non porti limiti nel scegliere. La giornata può sembrare lunga, ma le attività da fare sono infinite e adatte a tutti: dal racconto di una storia alla caccia al tesoro, dal gioco delle ombre ai trucchi con le carte, dal tiro alla fune a nascondino. I meno freddolosi possono addirittura rimanere accampati anche la sera e godersi il cielo stellato. Se qualcuno in famiglia sa suonare uno strumento, magari proprio una chitarra, questo è il momento perfetto per usarla.

E se il campeggio ti appassiona, o proprio questa festa del papà ti ha fatto pensare che la prossima vacanza potrebbe essere proprio in tenda in campeggio, ecco una selezione di strutture da nord a sud Italia a prova di papà dove è possibile condividere tutta una serie di esperienze per grandi e piccini. Che si preferisca la pesca, lo sport, le escursioni, gli animali, non importa: a ognuno il suo passatempo e campeggio preferito appena sarà possibile praticare nuovamente le attività all’aperto con la propria famiglia.

Campeggio Internazionale del Sole, Piemonte

Situato in riva al Lago di Viverone, il Campeggio Internazionale del Sole offre ai propri ospiti diverse attività che vanno dagli sport acquatici alla pesca, con la possibilità di accesso a una piccola rimessa per imbarcazioni e a una banchina. Le acque cristalline del lago, infatti, sono piene di pesci pregiati come persici, coregoni e lucci. Gli appassionati di birdwatching possono divertirsi a osservare i numerosi uccelli che nidificano nei dintorni, quali anatre, anatre selvatiche, folaghe e gabbiani. Per i più sportivi, in loco anche un campo da bocce, da calcio, da beach volley e tavoli da ping pong. Il campeggio ospita piazzole erbose con vaste zone d’ombra, ma anche roulotte, camper e alloggi arredati.

Camping Village Punta Navaccia, Umbria

Ideale per un’esperienza tra natura, relax e comfort, il Camping Village Punta Navaccia si estende sulle rive del Parco Naturale del Lago Trasimeno tra Umbria e Toscana. All’interno dei suoi 70.000 mq mette a disposizione degli ospiti due piscine per adulti e bambini, jacuzzi, un porticciolo con posti barca, un anfiteatro, animazione internazionale e miniclub. Non mancano un parco avventura, tavoli da ping pong, fitness club, un campo multisport per giocare a calcetto, basket, pallavolo, tennis, la spiaggia privata e la zona barbecue. È possibile praticare numerosi sport acquatici come kitesurf, windsurf, vela, canoa, SUP, wakeboard e sci nautico, oltre a organizzare gite in barca. A sud del lago, a circa venti minuti di auto dalla struttura, la riserva naturale Oasi La Valle è perfetta per il birdwatching. Qui è possibile prenotare piazzole su erba vista lago per tende, camper o roulotte con elettricità, tende safari e case mobili.

L’Arca di Noe – Agricamp, Emilia-Romagna

Perfetto per chi cerca tranquillità e natura, L’Arca di Noe – Agricamp tra le colline di Polinago risulta anche un buon punto di partenza per scoprire sentieri ciclabili per la campagna, passeggiate tra boschi e torrenti, gite a cavallo. Da ogni punto si gode di uno splendido panorama e lungo il confine scorre il torrente Cervaro che, grazie alla piccola cascata, forma un laghetto naturale a pochi passi dall’ingresso del camping. L’azienda agricola biologica si estende su una superficie di oltre 11 ettari che comprendono una vigna di 3.656 mq, un bosco di cedri, aree per la coltivazione di ortaggi e frutta (pere, mele, pesche, albicocche, prugne, ciliegie, noci) e un grande pascolo a disposizione degli animali che vengono allevati in completa libertà e in regime biologico. Ci sono galline da uova e da carne, oche, anatre, ma anche cavalli da sella, asinelli, caprette nane, un puledrino e uno struzzo emù. Il camping è attrezzato per camper, roulotte, tende e anche per campeggiatori occasionali, per i quali mette a disposizione una casetta mobile e due roulotte dotate di tutti i comfort.

Glamping Il Sole, Toscana

Tra i vigneti del Chianti e la costa della Maremma, il Glamping Il Sole è il luogo ideale per chi cerca tranquillità e silenzio, nonché un’accoglienza familiare e tanti prodotti dell’azienda agricola da gustare, fatti in casa a chilometro zero. I più piccoli, oltre ad avere a disposizione ampi spazi verdi per correre e giocare, hanno la possibilità di interagire con i tanti animali della fattoria: accarezzare i cani pastore belga, spazzolare e pulire i cavalli, dar da mangiare ai maialini e alle caprette, raccogliere le uova delle oche e galline e vedere i bufali al pascolo. Un’esperienza didattica e un ritorno alle cose semplici adatti anche ai più grandi. Per dormire, le yurte, originali e accoglienti, possono ospitare fino a quattro persone, mentre la casa sull’albero, fino a tre persone, è la soluzione perfetta se si vuole godere di una vista spettacolare fatta di campi verdeggianti, frutteti e uliveti, orti e pascoli. Ancora più suggestiva, la cupola geodetica che offre la sensazione di dormire sotto le stelle. 

Campeggio ai Colli Fioriti, Lombardia

Circondato da splendide colline e boschi verdeggianti, il Campeggio ai Colli Fioriti è un ottimo punto di partenza per scoprire tutte le bellezze della Val d’Intelvi. È il luogo dove lasciarsi sorprendere dai colori dei fiori in primavera, dai profumi del bosco e dagli splendidi animali, come caprioli, cervi, picchi, nibbi, e molti altri ancora. Il territorio circostante è l’ideale per escursioni di qualsiasi tipo, da semplici passeggiate a trekking impegnativi. A piedi si possono fare tranquille passeggiate sui sentieri intorno al campeggio o raggiungere mete più impegnative sui monti della zona. Per gli amanti della montagna, la posizione del campeggio è strategica per raggiungere luoghi spettacolari da cui godere paesaggistici unici. La Greenway del Lago di Como è un percorso lungo circa 10 km, adatto a tutti e a tutte le stagioni, che si snoda nella splendida natura tra borghi storici di grande interesse culturale, lussuose ville settecentesche ed eleganti giardini, percorribile in tutta la sua lunghezza da Colonno a Griante o solamente a tratti. In loco, comodi bungalow, case mobili o un appartamento in affitto, oppure spaziose piazzole con attacco a corrente per tende, roulotte o camper.

Agricampeggio Alessandra, Sicilia

L’Agricampeggio Alessandra si trova nel piccolo paese di Zappulla, in provincia di Messina. È sinonimo di mare, natura, famiglia e amore. Gli ospiti possono partecipare a tour guidati in bicicletta o a cavallo direttamente dalla struttura, noleggiare una macchina o acquistare i biglietti per il servizio di navetta fino alle isole Eolie. Per chi preferisce qualche ora di relax, vi è una bella spiaggia sabbiosa perfetta anche per un picnic. D’estate ma anche d’inverno, si è invitati a scoprire i Monti Nebrodi, polmone verde della Sicilia: il Parco dei Nebrodi è il più grande parco naturale della regione con i suoi 86.000 ettari di territorio. Le sette piccole isole vulcaniche al largo della costa siciliana sono un mix di alte scogliere, spiagge vulcaniche di sabbia nera e crateri fumanti che regalano panorami mozzafiato. Sportivi, innamorati della lentezza e della natura, questo luogo vi sorprenderà. Tra le sistemazioni, bungalow che possono accogliere fino a quattro adulti e un bambino, piazzole camper attrezzate e area tende disposta su un prato all’ombra di ulivi e teli.

Foto di Tatiana Syrikova da Pexels

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità