Col Samsung Gear 2 puoi anche allenarti

Del Gear Fit vi abbiamo già parlato in occasione della presentazione al Mobile World Congress, ma ora che la tecnologia indossabile di Samsung è arrivata nei cataloghi delle catene di elettronica, è il caso di dare una occhiata anche ai nuovi Gear 2 e Gear 2 Neo.

Che non sono due ‘semplici’ bracciali per il fitness, ma dei veri e propri device da polso (hanno lo schermo Super AMOLED, il microfono incorporato, ricevono notifiche istantanee di sms, email,chiamate e apps e insomma funzionano più o meno come uno smartphone da polso) con in più alcune interessanti caratteristiche per una vita outdoor quantomeno soft.

Insomma, i Samsung Gear 2 e Neo  sono entrambi certificati IP67, e quindi resistono all’acqua (all’acqua, non alle immersioni!) e alla polvere, e poi hanno alcune interessanti funzioni per il fitness come il sensore di frequenza cardiaca, il contapassi, una modalità Allenamento, una Standalone (per correre e camminare) e una Companion (per il ciclismo e l’escursionismo).

E poi, visto che il fitness ormai è anche intrattenimento, non mancano il Music Player con auricolari Bluetooth e lo speaker e, tra le App preinstallate, l’immancabile Runstatic e l’ecosistema Garmin.

Detto che l’unica differenza è che il Gear 2 Neo non ha la fotocamera (il Gear 2 ce l’ha da 2.0 Mpixel) e che la batteria Li-ion da 300mAh dovrebbe durare circa 2~3 giorni, il prezzo di listino recita 299 euro per il Gear 2 e 199 euro per il Gear 2 Neo.

Abbiamo scritto anche di altri smartband e braccialetti per il fitness:

Clicca ‘Mi Piace‘ e segui anche la nostra pagina Facebook Sportoutdoor24

©RIPRODUZIONE RISERVATA