Nuovo Dpcm, si può uscire con gli amici per una passeggiata?

nuovo-dpcm-si-puo-uscire-per-una-passeggiata-con-parenti-e-amici

Secondo il nuovo Dpcm, si può uscire con gli amici o parenti per una passeggiata?
La risposta è sì, ma solo in zona gialla e in zona arancione. Le FAQ del Governo, infatti, recitano che in zona rossa “non è consentito far visita o incontrarsi con parenti o amici non conviventi, in qualsiasi luogo, aperto o chiuso”. Il decreto governativo del 3 novembre, valido da venerdì 6 novembre al 3 dicembre spiega che le attività motorie, intese come le passeggiate, si possono fare, con meno limiti rispetto all’attività propriamente sportiva come la corsa.
Nello specifico si intende una passeggiata nel verde o in centro, anche all’interno di parchi pubblici. A patto che siano vivine alla propria abitazione, indossando la mascherina e mantenendo la distanza di sicurezza di un metro fra le persone.
Paradossalmente, non potendo stazionare con altre persone, se vogliamo stare con parenti e amici, il nuovo Dpcm ci invita a muoverci…
Vediamo ora come si può andare a passeggio con amici e parenti.
Ricordando che:
– non è possibile farlo fra le 22 e le 5
non serve l’autocertificazione
– le norme potrebbero cambiare dopo 15 giorni dall’applicazione

Pubblicità

Passeggiate con parenti e amici in zona rossa

Il testo del Dpcm di novembre che divide l’Italia in 3 zone a seconda del grado di rischio, permette di uscire con parenti e amici. Qui il passaggio chiave che spiega cosa si può fare in una zona rossa:

è consentita l’attività motoria nei pressi della propria abitazione, purché nel rispetto della distanza, di almeno un metro con ogni altra persona, e con l’obbligo di mascherina

La passeggiata, veloce o lenta, si può svolgere sostanzialmente nei pressi della propria abitazione. Non è ancora chiaro quale sia la distanza massima da considerare rispetto alle nostre case, sul tema si attende una circolare del Viminale.
Teoricamente non c’è quindi un limite al numero di persone con cui uscire per una passeggiata, ma potendola fare nella zona vicina a casa è chiaro che amici e parenti dovrebbero vivere molto vicini a noi. Chi vive in zona rossa ha l’obbligo di non uscire di casa per motivi non necessari: raggiungere un amico per una passeggiata non è contemplato. Un importante chiarimento è arrivato all’interno delle FAQ del Governo, in cui si legge che in zona rossa “non è consentito far visita o incontrarsi con parenti o amici non conviventi, in qualsiasi luogo, aperto o chiuso”.
>> LEGGI ANCHE: Corsa in zona rossa: solo nel proprio comune?

Passeggiate con parenti e amici in zona arancione

Per chi vive in zona arancione, il nuovo Dpcm consente di uscire di casa liberamente all’interno del proprio comune di residenza.
All’interno del comune si possono quindi effettuare uscite per passeggiare con amici o parenti, anche lontano da casa (non nei pressi dell’abitazione come in zona rossa), ma non troppo.
Più facile quindi potersi incontrare con conoscenti per un trekking urbano, anche raggiungendoli con i mezzi.
Pur non essendoci limiti di spostamento all’interno del comune, è meglio non allontanarsi troppo dalla propria abitazione per la sicurezza nostra e degli altri.
Non c’è limite al numero di amici, ma il buon senso ci fa capire di non esagerare, anche perché rimane l’obbligo di indossare la mascherina e di mantenere le distanze interpersonali di almeno un metro.

Passeggiate con parenti e amici in zona gialla

Nelle regioni classificate come zone gialle (la maggior parte) si può fare attività motoria all’aperto senza limiti di spostamento tra comuni e regioni. Questa la grande differenza con le zone rosse e arancioni, cosa che rende di fatto meno problematico uscire a piedi con amici o parenti anche se non sono vicini di casa o se vivono in un altro comune.
Per la zona gialla c’è la raccomandazione (ma non l’obbligo) di non uscire di casa per motivi non necessari.
Rimane invece l’obbligo di mascherina e di mantenere 1 m,atro di distanza dalle altre persone.
[photo Foto di Mabel Amber da Pixabay]
>> LEGGI ANCHE: 25 attività all’aria aperta da fare con i bambini

 

Devo tenere la distanza anche se passeggio con un congiunto?

In teoria sì, mascherina e distanza anche fra congiunti, il decreto non specifica il caso in cui si passeggi con un familiare stretto…

 

LEGGI ANCHE

Attività sportiva in zona rossa: cosa si può fare

Attività sportiva in zona arancione: cosa si può fare

Attività sportiva in zona gialla: cosa si può fare

Ciclismo in zona rossa, cosa si può fare

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità