Uomo va da Como a Fano a piedi dopo un litigio con la moglie: multa da 400 euro

Uomo-va-da-Como-a-Fano-a-piedi-dopo-un-litigio-con-la-moglie-multa-da-400-euro

In barba alle norme anticovid del Dpcm, un uomo ha percorso 450 km da Como a Fano a piedi dopo un litigio con la moglie, per smaltire la rabbia. Dopo l’ultima delle tante liti con la moglie, l’uomo, che abita in provincia di Como è partito a piedi con l’intenzione di sbollire e si è fermato solo nei pressi di Fano. Una lunghissima passeggiata lunga appunto 450 chilometri (senza usare autostrade, presumiamo).
L’uomo dio mezza età (48 anni) è stato fermato alle 2 del mattino dalle forze dell’ordine mentre ancora camminava sul ciglio della strada vicino a Fano. Perché? Perché stava violando le norme anticovid che vietano gli spostamenti. La polizia che lo ha fermato gli ha comminato una multa da 400 euro, come già capitato ad esempio ai ciclisti di Sanremo qualche giorno fa. E ad altri ciclisti a Pisa.
“Sono solo un po’ stanco”, ha dichiarato l’uomo alla polizia. Come Forrest Gump alla fine della sua lunga mitica corsa nel film di Robert Zemeckis.

Uomo va da Como a Fano a piedi dopo un litigio con la moglie: multa da 400 euro

In barba al Dpcm e alle zone rose, arancioni e gialle, il comasco si è reso protagonista di quella che è un’impresa sportiva quantomeno curiosa. Piano piano e senza che nessuno se ne accorgesse, l’uomo ha percorso i 450 km alla media di 64 km al giorno (più o meno) e solo dopo il controllo della Polizia è emersa la sua storia, che è stata rivelata dal Resto del Carlino.
Una volta in commissariato, pur lucido, ha rivelato di non aver capito di essersi spinto così lontano da casa, e di avere mangiato cibo offertogli dalla gente per strada.
La moglie lo attendeva a casa da giorni e ne aveva denunciato la scomparsa dopo che la sera non era rientrato a casa. Poi è partita alla volta della cittadina marchigiana per raggiungerlo in una stanza di albergo in cui era stato sistemato, un hotel in cui era stato in vacanza qualche ano fa. E ha dovuto sborsare anche i 400 euro di multa per aver violato il coprifuoco, che ricordiamo, è attivo dalle 22 alle 5 del mattino.
[foto Foto di Free-Photos da Pixabay]

 

LEGGI ANCHE:

Ciclismo in zona rossa: solo dentro al proprio comune

Nuovo Dpcm: attività sportiva in zona arancione, cosa si può fare

Nuovo Dpcm: attività sportiva in zona gialla, cosa si può fare

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA