Resistere al virus: corriamo la Milano-Sanremo da casa?!

milano-sanremo-virtuale-GARMIN_Tacx

La Milano-Sanremo non si correrà, ma per i ciclisti appassionati c’è la possibilità il 21 marzo di pedalare da casa gli ultimi 57 km della Classicissima di Primavera. Come si fa? Con un rullo per bici da casa e il ciclocomputer Garmin Edge. Si replica la gara in bici da corsa con Milano-Sanremo Virtual Experience. E si pedala sul percorso con il mitico strappo finale del Poggio. Un modo per non rinunciare alla nostra passione per le due ruote e per dimostrare al virus che no cediamo.

Pubblicità

 

Come pedalare sulla Milano-Sanremo

Per rivivere da protagonista gli ultimi emozionanti chilometri della Milano-Sanremo è indispensabile possedere una doppia strumentazione: da una parte un ciclocomputer Garmin Edge compatibile (come Edge 520, Edge 530, Edge 820, Edge 830, Edge 1000 e Edge 1030) che ospiterà il tracciato su cui pedalare, e dall’altra uno smart trainer di nuova generazione come un rullo interattivo Tacx o di altri brand ma con le stesse funzionalità, dove applicare la bicicletta. Qui parliamo dei Garmin Edge e delle loro caratteristiche. 
Per accedere al percorso l’utente dovrà entrare gratuitamente nel portale Garmin Connect, iscriversi al gruppo Milano-Sanremo Virtual Experience e dal Calendario del gruppo dovrà cliccare sul box del giorno 21 marzo: una successiva finestra lo guiderà verso il download della traccia che andrà installata sul proprio Edge, a sua volta preventivamente “accoppiato” con il rullo. In questo modo il ciclista pedalerà simulando esattamente le stesse salite e discese della parte finale della Classifica Monumento di inizio primavera.
>> LEGGI ANCHE: Coronavirus e uso della bicicletta, i chiarimenti del MInistero della Salute

 

La corsa virtuale e i premi

Per gli utenti Tacx Desktop App sarà possibile importare la traccia anche nella propria piattaforma e pedalare così davanti a uno schermo (computer, tablet e smartphone) in modalità mappa satellitare, così da rendere l’esperienza virtuale della Milano Sanremo ancora più immersiva.
Tutti gli iscritti al gruppo ‘Milano-Sanremo Virtual Experience’ parteciperanno automaticamente alla sfida degli infaticabili: a chi realizzerà più chilometri nella settimana del 22/29 marzo (a prescindere dal tracciato scaricato), Garmin riconoscerà uno speciale riconoscimento.
E tutti coloro che parteciperanno alla Virtual Experience avranno uno sconto di 10€ per l’iscrizione alla Gran Fondo Il Lombardia 2020.
>> LEGGI ANCHE: Coronavirus, correre con la mascherina serve a qualcosa?

 

Come avere i Garmin Edge, i prezzi

I nuovi Garmin Edge 530 ed Edge 830 sono disponibili in diverse opzioni bundle, per ciclismo e mountain bike, a prezzi ormai decisamente scontati su Amazon: si parte da circa 274 euro per il 530 e si arriva fino a circa 366 euro per l’830.

 

Gli ultimi 57 km della Milano-Sanremo

Dopo dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia. A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento).
Dopo la discesa gli ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.
Alè!

 

LEGGI ANCHE

Come eseguire i plank

Come fare yoga in casa

10 esercizi di ginnastica da fare con la sedia

12 esercizi a corpo libero per allenarsi a casa

15 esercizi con le braccia da fare con il TRX

4 esercizi da fare in casa per la schiena e la postura

Gli esercizi con il foam roller per le gambe

Gli esercizi con i manubri che tonificano le braccia

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità