Riprendere a fare sport: 4 consigli per evitare gli infortuni

Gli infortuni, in particolare a cartilagini e legamenti, sono il classico inconveniente di tutti quelli che decidono di riprendere a fare sport dopo una lunga inattività: ecco 4 consigli per evitarli

Riprendere a fare sport: 4 consigli per evitare gli infortuni

Succede quando si torna dalle vacanze con la deliberata intenzione di finalmente cominciare a fare sport, magari mettendo le scarpe da running e per uscire a macinare qualche km: un movimento sbagliato, un gesto scorretto o uno sforzo eccessivo o troppo intenso rispetto a quanto siamo preparati sono il preludio a un infortunio, un dolore, un periodo di inattività. Il dottor Feliciantonio Di Domenica è specialista in medicina riabilitativa ortopedica, professore a contratto presso l’Università di Milano e già Direttore del Dipartimento di Riabilitazione Ortopedica dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano, e a lui abbiamo chiesto i consigli di base per evitare gli infortuni quando riprendiamo un’attività sportiva tralasciata per qualche tempo.

Pubblicità

Riprendere a fare sport: 4 consigli per evitare gli infortuni

Ricomincia con calma

Proprio dopo un periodo di pausa, quando i muscoli sono meno tonici e siamo meno abituati a certi gesti atletici, riprendere a fare sport significa un rischio infortuni più elevato, soprattutto alle cartilagini che sono la componente meno vascolarizzata e più fragile del nostro organismo. Quindi il miglior consiglio è quello di riprendere qualsiasi attività con molta calma e cautela, senza forzare i tempi e senza esagerare con gli sforzi.

Stai attento ai movimenti

La maggior parte delle volte un infortunio è causato dalla scorretta esecuzione dei movimenti. Non dobbiamo mai dimenticare che la base della salute delle nostre articolazioni è la biomeccanica, ovvero la corretta esecuzione dei movimenti. Un gesto corretto è il modo migliore di ridurre i rischi, quindi prima riprendiamo confidenza con i movimenti del nostro sport e solo in un secondo momento possiamo puntare alla prestazione.

Tonifica i muscoli

Per proteggere le articolazioni servono i muscoli, ma questo non significa che per andare a sciare devi iscriverti in palestra: puoi fare esercizi di tonificazione muscolare per le gambe anche senza pesi e a casa.

> Leggi anche: Home fitness: 10 piccoli attrezzi per tenersi in forma in casa

Attento a cosa mangi

Ormai ne siamo certi: alcune sostanze aiutano il nostro organismo a tenere lontani gli infortuni a muscoli e articolazioni. Per esempio l’acido ialuronico è uno dei componenti fondamentali dei tessuti connettivi dell’uomo, la glucosamina preserva le articolazioni e la vitamina C permette al liquido sinoviale, il fluido lubrificante delle articolazioni, di scorrere. Possiamo trovare tutte queste sostanze nei cibi che mangiamo ogni giorno seguendo una corretta alimentazione oppure anche in alcuni integratori alimentari specifici, se ne abbiamo bisogno e ce lo indica un medico.

Foto di Sarah Chai da Pexels

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità