Scarpe running invernali: i 10 modelli da provare con freddo e pioggia

Scarpe running invernali modelli da mettere alla prova

Sì, esistono le scarpe running invernali, e sono perfette per correre nei mesi più freddi, quando pioggia, freddo e strade gelate rendono davvero poco piacevole correre con le solite scarpe che si usano in estate. A prima vista, o a occhio nudo, le scarpe per correre in inverno non sono poi così diverse da quelle estive: non esistono veri e specifici modelli di scarpe da running per l’inverno, ma i brand tendono ad alcuni accorgimenti sulle scarpe per correre per proteggere dal freddo, evitare che si bagnino i piedi e che si scivoli sull’asfalto gelato. In pratica le scarpe invernali per correre sono gli stessi modelli di quelle estive però con una tomaia impermeabile e talvolta anche con una mescola della suola diversa, in grado di reagire meglio al fondo freddo, esattamente come per gli pneumatici delle auto. Per quanto riguarda la tomaia: normalmente nelle scarpe sportive la tomaia è in mesh, che è un tessuto sintetico molto traspirante a cui talvolta è aggiunta una finitura DWR “Durable Water Repellent, cioè idrorepellente. Questa finitura siliconica può andare benissimo nella stagione bella, quando al massimo si incappa in un temporale, ma non è sufficiente per la stagione invernale: un conto è infatti l’idrorepellenza, cioè la capacità di far scivolare via una minima quantità di acqua, un altro conto è l’impermeabilità, cioè il fatto che l’acqua proprio non passa, nemmeno quando si affonda il piede in una pozzanghera. In questi casi alla tomaia è aggiunta una membrana, che può essere interna (la più famosa è il Gore-Tex, ma ne esistono anche altre, come l’eVent, l’H2No o altre proprietarie dei marchi) o esterna (come nel caso dell’OutDry, che si trova sulle calzature Columbia).
Detto della tomaia, poi c’è la suola, con alcuni marchi che hanno sviluppato particolari mescole molto performanti nelle condizioni invernali (per esempio qualche anno fa le Asics Gel Cumulus 16 GTX avevano la suola Snow Rubber).
Ma le scarpe da running invernali sono esattamente le stesse scarpe nella loro versione “estiva”? Sì e no. Sì nel senso che le caratteristiche principali che fanno una scarpa da running – lunghezza e larghezza della pianta, volume della tomaia, forma della punta, rigidità della conchiglia sul tallone, etc – rimangono sostanzialmente invariati. Poi la presenza della membrana può rendere la tomaia più secca, o meno morbida, rispetto a quelle in semplice MESH: vale praticamente per ogni capo, comprese le scarpe da escursione, e vale ovviamente per le scarpe da running, che ormai sono sempre più votate alla leggerezza e all’essenzialità. Ma, davvero, è solo una piccola differenza che si può percepire ma che non cambia le caratteristiche di una scarpa. Per cui sì, se ci si trova bene con un modello di un determinato marchio, ha senso prenderlo anche nella versione invernale.
Ora, senza sconfinare nel mondo del trail running, le cui suole sono adatte sugli sterrati ma meno per correre sull’asfalto cittadino, vediamo i modelli di scarpe da running invernali da mettere alla prova in questo inverno in cui, per chi è in zona rossa, correre anche in inverno è una delle poche possibilità rimaste per fare sport.

Pubblicità

1. Asics Gel Pulse 12 GTX
2. Asics Gel Cumulus 22 GTX
3. Asics Gel Sonoma 5 GTX
4. Adidas Ultraboost All Terrain
5. New Balance 880 GTX
6. Nike Air Zoom Pegasus Shield
7. Books Adrenaline ASR GTX
8. Brooks Ghost GTX
9. Mizuno Wave Rider GTX
10. Saucony Peregrine 10 GTX

Scarpe running invernali Asics

Asics ha parecchi modelli di scarpe da running invernali, versione impermeabile con membrana Gore-Tex e suole speciali dei suoi modelli più famosi. La Asics Gel Pulse 12 GTX per esempio è un modello fortunatissimo, morbida, veloce e reattiva e con la straordinaria ammortizzazione del gel di Asics. La versione 12 si trova in vendita a un prezzo ufficiale di 114 euro, ma si trova anche scontata e non mancano nemmeno le versioni precedenti, a prezzi davvero interessanti.

Asics Gel Pulse 12 GTX

Altra scarpa leggendaria, giunta alla sua 22^ versione, è la Asics Gel Cumulus 22 GTX, segno che è stata amatissima nel tempo da generazioni di runner. È la scarpa ideale per i corridori neutri, che cercano un modello morbido e flessibile, in questa versione con membrana che tiene i piedi asciutti e caldi durante le corse invernali umide. Costano intorno ai 150 euro, a seconda del colore, ma si trovano sicuramente anche scontate.

Asics Gel Cumulus 22 GTX

Le Asics Gel Sonoma 5 GTX sono le scarpe invernali da running di Asics, al limite del trail running light: non leggerissima (445 grammi), stabile e ben ammortizzata, con il gel nel retropiede, adatta a corse brevi o medie, affidabile e resistente. E a un prezzo davvero interessante, visto che si trovano anche sotto i 100 euro.

Asics Gel Sonoma GTX

Scarpe da corsa invernali Adidas

Le scarpe da running invernali di Adidas sono indiscutibilmente le Ultraboost All Terrain. Intanto c’è il Boost, che è il particolare materiale delle intersuole di Adidas in grado di restituire un sacco di energia nella corsa. E poi nella tomaia alta alla caviglia c’è una maglia idrorepellente che tiene i piedi all’asciutto anche sotto la pioggia o dentro le pozzanghere invernali. Sono in vendita a partire da 100 euro e prezzi a salire in base ai colori e alle collezioni speciali.

Adidas Ultra Boost All Terrain

Scarpe running per l’inverno New Balance

Le New Balance 880 GTX sono il modello di punta delle scarpe per correre in inverno del marchio di Boston. Sono scrpe notoriamente adatte per macinare chilometri, perfette per le belle e lunghe corse invernali, a cui si aggiunge la membrana Gore-tex Invisible Fit che assicura una calzata avvolgente e a prova di intemperie. Costano intorno ai 100 euro.

New Balance 880v8 GTX

Scarpe running invernali Nike

Anche Nike ha le sue scarpe invernali, le Air Zoom Pegasus Shield: non solo il materiale della tomaia è idrorepellente ma anche la suola è stata riprogettata per una presa ottimale sulle superifici bagnate tipiche dell’inverno. A prezzo pieno costano intorno ai 120 euro.

Nike Air Zoom Pegasus 37 Shield

Scarpe running invernali Brooks

Brooks ha ben due dei suoi modelli più fortunati e longevi nella versione invernale: le Adrenaline ASR GTX e le Ghost GTX. Delle caratteristiche delle Adrenaline puoi leggere tutto qui, delle Ghost invece qui. Nella versione invernale ovviamente hanno la membrana in Gore-Tex impermeabile e traspirante e altri accorgimenti per le corse in inverno. Le Adrenaline ASR GTX sia da uomo che da donna costano 130 euro (ma si trovano anche scontate).

Brooks Adrenaline ASR GTX

Le Ghost GTX con un prezzo simile.

Brooks Ghost 13 GTX

Scarpe running invernali Mizuno

Anche Mizuno ha il suo modello di scarpe per correre in inverno, le WAVE RIDER GTX. Anche di questo modello abbiamo provato diverse versioni (puoi leggere tutto qui) e sono perfette per le lunghe corse, in ogni stagione. La versione con la membrana impermeabile che tiene il piede all’asciutto si trova a partire da 145 euro.

Mizuno Wave Rider GTX

Scarpe running invernali Saucony

Infine le Saucony Peregrine 10 GTX, con una suola al limite dei modelli da trail running ma perfetta per correre anche in città: sono scarpe notoriamente ben ammortizzate, ideali per lunghe corse confortevoli, con la membrana impermeabile e gomma della suola antiscivolo. Si trovano a partire da 120 euro.

Saucony Peregrine 10 GTX

Foto di pasja1000 da Pixabay

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità