In bici in Val Pusteria lungo la San Candido-Lienz

La fine della pista ciclabile

Ora la pendenza del percorso è appena percettibile; al km 42,4 si vede un ponte ciclabile sulla sinistra ma non lo si percorre continuando dritti, mentre già si notano le prima case di Lienz.
Al km 43,0 appare uno stop e subito dopo il cartello di ingresso a Lienz. Di fatto qui termina la pista ciclabile e ci si inoltra a sinistra in una stradina tranquilla, ma a traffico promiscuo per quanto limitatissimo, essendo una zona di impianti sportivi, con piscina e campi da tennis.
Ma è al km 43,1 che c’è la conclusione vera e propria della ciclabile, sancita addirittura da uno striscione di arrivo e dai pennoni imbandierati con lo stemma della cittadina e con la bandiera italiana. Sul lato destro c’è un chiosco ufficiale che rilascia gratuitamente a ogni ciclista che lo richieda un attestato di partecipazione e di raggiungimento dell’obiettivo. Una piccola soddisfazione soprattutto per i bambini, che al ritorno nelle rispettive città potranno esibire con orgoglio il riconoscimento di aver compiuto i 43 km del percorso.

Credits: nrares

[slideshow post_id=”17456″]

Uno degli itinerari ciclabili più noti e più belli a cavallo fra Alto Adige e Tirolo Orientale, percorre la Val Pusteria da San Candido a Lienz fiancheggiando la sponda del fiume Drava. Immerso in un fantastico paesaggio di montagna, e segnalato alla perfezione, il tracciato scorre per 40 km in dolce discesa , adatto quindi anche alle famiglie con bambini. E arrivati in fondo, basta salire sul treno per tornare al punto di partenza: comodissimo.

Pubblichiamo questo itinerario grazie alla collaborazione con Ediciclo editore.
Il percorso è tratto dal libro Le piste ciclabili della Val Pusteria di Alberto Fiorin. Per scoprire tutto il catalogo visita il sito www.ediciclo.it

Abbiamo anche altri itinerari di cicloturismo, in Italia e all’estero, che potrebbero interessarti:

©RIPRODUZIONE RISERVATA