Sciare a Folgaria: tutte le informazioni su impianti, piste, skipass, prezzi

sciare a folgaria

Sciare a Folgaria significa avere a disposizione un comprensorio sciistico versatile, enorme e con più di 70 di piste in grado di regalare panorami mozzafiato e adrenalina pura. Questo tipico paesino di montagna, situato in Trentino-Alto Adige nella provincia autonoma di Trento, assieme ai comuni di Lavarone e Luserna fa parte della Ski Area Alpe Cimbra – Folgaria Lavarone.
Si tratta di un’area considerata come un vero e proprio paradiso per una settimana bianca all’insegna degli sport invernali. Tra i tre paesi menzionati, Folgaria è quello più popoloso e turistico, sia d’estate sia d’inverno. Si trova a quasi 1170 metri di altitudine ai piedi del Monte Cornetto (2054 metri) ed è inserita nello Skirama Dolomiti Adamello Brenta, ossia il carosello sciistico nelle Dolomiti di Brenta.
In questa zona si estendono numerose piste da sci ben curate e con dell’ottima neve in tutta la stagione, ma non mancano anche ottimi percorsi per lo sci di fondo, le ciaspole e lo snowboard. A meno di mezz’ora di auto da Rovereto e a una quarantina di minuti da Trento, Folgaria non ha una stazione del treno ma è comoda da raggiungere sia con mezzi propri sia con i bus a disposizione.

Pubblicità

Sciare a Folgaria, tutte le informazioni

La Ski Area Alpe Cimbra, sede ufficiale degli allenamenti della nazionale statunitense di sci e snowboard, permette di sciare a un’altitudine massima di 1800 metri e offre più di 30 impianti (per la maggior parte seggiovie) e circa 75 chilometri di piste per lo sci alpino.
Il costo dello skipass giornaliero (45 euro l’intero) è un po’ sopra la media, ma la qualità e la quantità delle piste e dei servizi giustifica il leggero sovraprezzo. Questo comprensorio sciistico, inoltre, è amico dell’ambiente per via del suo consistente utilizzo di energie rinnovabili che, nel 2018, avrebbero evitato la dispersione di 11,8 tonnellate di CO2. Da non sottovalutare la presenza di 8 campi scuola con oltre 150 insegnanti di sci. Coronavirus permettendo, la stagione invernale 2020/2021 inizierà il 5 dicembre 2020 e terminerà il 5 aprile 2021.
Per chi è ancora indeciso se andare a sciare a Folgaria o meno, ecco qualche motivo che potrebbe tornare utile:

  1. I chilometri di piste da sci alpino sono tanti e per tutti i gusti: avrete l’imbarazzo della scelta.
  2. C’è spazio anche per lo sci di fondo grazie a circa 80 chilometri di piste e due ottimi comprensori dedicati.
  3. Ci sono numerose attrazioni e iniziative per i bambini.
  4. Le alpi trentine sono una garanzia di panorami da cartolina: a volte sembrerà di essere dentro un quadro.

Piste da sci a Folgaria

Le piste da sci a Folgaria sono tendenzialmente larghe, ben battute e molto tecniche. Non a caso, in questo comprensorio sciistico vengono spesso ad allenarsi anche lo Ski Team Austria e la Nazionale Svedese in vista degli appuntamento di Coppa del Mondo. La Ski Area Alpe Cimbra ha vinto diversi riconoscimenti internazionali, come l’inserimento nella Top Class di SkiResort.
A Folgaria viene utilizzato un innovativo sistema di innevamento programmato che garantisce un’ottima sciabilità anche quando c’è poca neve. I circa 75 chilometri di piste da sci alpino si estendono da Costa d’Agra (1850 metri) fino all’Alpe di Folgaria – Passo Coe (1625 m), coprendo un’area molto vasta e davvero scenografica dal punto di vista paesaggistico.
Una delle migliori piste per sciare a Folgaria è la nera chiamata Martinella: da fare esclusivamente solo se siete molto esperti. Nel comprensorio troverete ben 18 skibar e rifugi per una pausa all’insegna del buon cibo di montagna.

  • Numero piste: 45
  • Chilometri sciabili: 74
  • Piste azzurre: 21 (33 chilometri)
  • Piste rosse: 19 (36 chilometri)
  • Piste nere: 5 (5 chilometri)
  • Dislivello: 620 metri (da 1820 metri a 1200 metri)

Impianti di risalita a Folgaria

Gli impianti di risalita a Folgaria, Lavarone e Luserna sono molto efficienti e apprezzati anche dai professionisti che vengono ad allenarsi qui. La maggior parte delle seggiovie si prende partendo da Folgaria, dove si accede al comprensorio nelle zone di Francolini, Costa, Fondo Grande e Serrada.
A Francolini parte la seggiovia che, grazie ai collegamenti a Monte Coston e nei pressi della Baita Tomasella, permette di raggiungere i 1820 metri di Costa d’Agra.
L’altra cima raggiungibile da Folgaria è quella del Passo Coe, mentre la pista nera Martinella si può fare partendo dagli impianti di Serrada. Più a ovest a valle, invece, c’è la Ski Area di Lavarone Luserna, alla quale si accede grazie alla seggiovia Bertoldi.
La Ski Area Alpe Cimbra non ha né funivie né cabinovie, ma le seggiovie sono numerose e ben collegate l’una con l’altra (qualcuna, però, è un po’ datata).

  • Numero di impianti per sciare a Folgaria: 32
  • Funivie: 0
  • Cabinovie: 0
  • Seggiovie: 21
  • Skilift: 5
  • Tapis roulant: 6

Skipass a Folgaria

Rispetto ad altri comprensori meno turistici, lo skipass a Folgaria è un po’ più caro. Associato anche allo Skirama Dolomiti Adamello Brenta, lo skipass giornaliero della Ski Area Alpe Cimbra in alta stagione (dal 23 gennaio 2021 al 20 marzo 2021) costa 44 euro per gli adulti, 22 per i bambini e 31 per i junior; il pomeridiano (13.00-16.45), invece, costa rispettivamente 33, 19 e 23 euro; 35, 19 e 23 euro per il mattiniero (8.30-13.00); 37, 19 e 24 per lo skipass da 4 ore.
Interessante l’offerta “Speciale Bambino -8 anni”: i bambini nati dopo il 30/11/2012 non pagano se accompagnati da un genitore che compra un intero giornaliero.
I prezzi si alzano per il periodo di Natale e Capodanno (dal 22 dicembre al 6 gennaio), quando il giornaliero viene 45 euro per gli adulti, 22 per i bambini e 32 per i junior; il mattiniero e pomeridiano costano uguale per bambini e junior (20 e 24 euro), mentre si differenziano per quanto riguarda la fascia di età adulta (37 euro il pomeridiano, 35 il mattiniero).
Più abbordabili, ovviamente, i prezzi per sciare a Folgaria in quella che viene considerata bassa stagione: il giornaliero viene 41 euro per gli adulti, 21 per i bambini e 29 per i junior.
Se invece volete sciare solo nella parte di comprensorio a Lavarone (Ski Center Lavarone), il giornaliero costa 37 euro per gli adulti, 19 per i bambini e 27 per i junior (39, 20 e 28 nel periodo di Natale e Capodanno).

Apertura impianti stagione 2020-2021: 5/12/2020 – 5/4/2021

Alta stagione: 23/01/2021 – 20/3/2021

Natale e Capodanno: 22/12/2020 – 6/1/2021

Bassa stagione: 5/12/2020-21/12/2020, 7/1/2021-21/1/2021, 15/3/2021-5/5/2021

Fasce di età: 

  • Baby (sempre gratis): 2014-2018 compresi
  • Bambino: sciatore da 0 a 8 anni
  • Junior: sciatore da 8 a 16 anni
  • Adulto: dai 16 anni in su

Tariffe giornaliere alta stagione:

  • Skipass giornaliero: 44 adulti, 31 junior e 22 bambino

Tariffe giornaliere Natale e Capodanno:

  • Skipass giornaliero: 45 euro adulti, 32 junior, bambino 22

Meteo neve a Folgaria

Folgaria non è reduce da un’annata felicissima dal punto di vista delle precipitazioni nevose, ma il sistema di innevamento programmato rende le piste sempre perfette. In questa zona, di norma, le temperature calano sotto lo zero già a fine ottobre, dunque la neve riesce a scendere a sufficienza per preparare le piste all’inizio della stagione sciistica. Qui puoi consultare le previsioni meteo Folgaria per la settimana.

Alberghi, sistemazioni e ristoranti a Folgaria

A Folgaria, e in generale nella zona dell’Alpe Cimbra, ci sono numerosi alberghi nei pressi delle piste da sci, come ad esempio il Blu Hotel Natura & Spa (con un centro benessere da urlo) o la Casa Santa Maria (a Colpi, frazione di Folgaria, a 500 metri dagli impianti di Costa 2000). Se volete concedervi un po’ di lusso potete prenotare una stanza del John Luxury Suites, mentre se puntate al risparmio troverete diversi 2 stelle (come il Club 21 a Lavarone o l’Hotel Milano a Folgaria) molto validi.
Passando ai rifugi, uno dei più caratteristici è il Rifugio Baita Tonda (1660 metri) a Martinella, ideale per un pasto tipico direttamente sulle piste da sci; sul sito del rifugio si può prenotare la salita sul gatto delle nevi per raggiungere la struttura di sera e cenare nel bel mezzo di un’atmosfera incantevole (c’è una bellissima terrazza che offre un panorama a 360°). Come già anticipato, sulle piste da sci della Ski Area Alpe Cimbra ci sono 18 skibar e rifugi adatti a ogni esigenza e a ogni portafoglio.
Se una sera, dopo una lunga sciata, avete voglia di una bella cena a base di canederli, andrete a colpo sicuro al Ristorante Da Ugo (qui preparano anche delle stuzzicanti caramelle alla ricotta con speck) o al Ristorante Maso Mittereck. Per gustare dell’ottima polenta e altri piatti della cucina locale potete anche optare per la Trattoria Al Fogolar.
Qui puoi cercare e prenotare  un alloggio a Folgaria e dintorni su Booking.

Altre attività sulla neve a Folgaria

Le attività sulla neve a Folgaria non si limitano affatto allo sci alpino. Lo Snowpark dell’Alpe Cimbria dispone di linee linee easy e hard adatte a ogni difficoltà ed è un contesto ideale per gli amanti dello snowboard freestyle. Gli amanti del pattinaggio su ghiaccio hanno due intriganti alternative: il Palaghiaccio di Folgaria e la pattinata a cielo aperto sulla piastra allestita vicino al Lago di Lavarone (per info telefonare al 348 2547255).
Non mancano le cosiddette slittinovie per lo slittino e il tubing sulla neve: ne potete trovare due a Folgaria (nelle zone di Costa e Fondo Piccolo) e una a Folgaria. A Folgaria, Lavarone e Lusern, inoltre, ci sono degli ottimi itinerari per un adrenalinico giro in fat bike sulla neve: potete noleggiarne una presso l’Alpen Hotel Eghel (Folgaria), che mette a disposizione delle guide che vi aiuteranno a scegliere i percorsi più interessanti in termini tecnici e paesaggistici.
Per i bambini piccoli, invece, ci sono due baby park sulla neve (con animazione) ricchi di attrazioni: il Baby Park di Folgaria al Neveland di Lavarone. Ultima attività ma non meno importante: un giro con i cani da slitta a Millegrobbe.

Piste di sci di fondo a Folgaria

Sono più di 80 i chilometri di piste di sci di fondo a Folgaria. A 8 chilometri dal paese potete trovare il Centro Fondo di Passo Coe, caratterizzato da 39 chilometri di piste e da anelli sia per i principianti sia per gli agonisti. Ci sono le piste agonistiche da 10 e 15 chilometri; la pista media di 5 chilometri; le piste facili da 2 e 3 chilometri. Il comprensorio è dotato di spogliatoi, servizi di ristorazione, parcheggio, noleggio sci e attrezzature, servizio sciolinatura e sala sciolinatura; i bambini fino ai 10 anni entrano gratis.
Un altro contesto per lo sci di fondo nell’Alpe Cimbra è il Centro Fondo Millegrobbe, in cui è valido il Supernordic Skipass da 130,00 euro. Qui le piste (in totale 35 chilometri) si snodano fra abeti e vallate esposte al sole che trasmettono agli sciatori un’impagabile sensazione di relax. Questo comprensorio è la sede del Granfondo Millegrobbe, una competizione internazionale molto seguita dagli appassionati.

Percorsi per le ciaspole a Folgaria

Tra i percorsi per le ciaspole a Folgaria vi consigliamo l’Anello del Monte Maggio (7,1 chilometri), che comincia presso la Malga Zonta e arriva in cima al Monte Maggio (1850 metri), da cui ci si può godere una splendida vista sul Pasubio, le Dolomiti di Brenta e la catena del Lagorai.
Da fare con i bambini c’è la Passeggiata al Rust, che parte nei pressi della chiesa di Lavarone e sale il versante nord del monte Rust. Davvero suggestivi percorsi sulla salita al Monte Cornetto, la montagna di Folgaria che supera i 2000 metri di quota: per capire quali cime raggiungere è meglio contattare le guide alpine.

Come raggiungere Folgaria

Come anticipato all’inizio dell’articolo, a Folgaria non c’è una stazione ferroviaria. Per arrivarci senza mezzi propri, è possibile scendere con il treno a Rovereto e prendere il bus B315 (direzione Folgaria-Via Battisti) o il bus B306 (Lavarone Cappella): in un’oretta sarete giunti a destinazione.
Per chi vive in Lombardia è forse più comodo usare l’automobile, considerando che da Milano e da Monza (tramite la A4) sono meno di 3 ore di strada. Folgaria è una meta molto gettonata anche dai veneti: da Verona e Vicenza ci si impiega circa 90 minuti di auto senza traffico.

Contatti utili per sciare a Folgaria

Sito comprensorio: Alpecimbra.it
Telefono e mail APT: 0464 724100 / commerciale@folgariaski.com
Scuola sci: 0464 721926 / 721805 / www.scuoladiscifolgaria.it
Altra scuola sci: 389 7943902 / www.maestridiscifolgaria.it
Mail funivie: info@skirama.it
Prenotazioni per escursioni guidate con le ciaspole in alta quota: Mario Martinelli +39 339 8163266 / Paolo Baldo +39 338 9410400
Noleggio sci: 0464 721120 (Punto Sport 1 in via E. Colpi, 161 Folgaria) / 0464 723072 (Punto Sport 2, Località Fondo Grande 217) / 0464 723073 (Punto Sport 3, Località Francolini)
Informazioni sullo skipass della Ski Area Alpe Cimbra: +39 0464 721969 / skipass@folgariaski.com

LEGGI ANCHE

[Photo by Wikipedia CC]

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità