I luoghi da non perdere in Irlanda del Nord in 10 immagini

Le pietre antiche di Cloughmore Stone, Rostrevor, nella contea di Down

La top 10 dell’Irlanda del Nord, da Giants’ Causeway a Titanic Belfast, concentrate in pochi km in un paese meraviglioso. Ecco le foto nella gallery qui sopra.

I luoghi da non perdere in Irlanda del Nord

1. Causeway Coastal route

La Causeway Coastal Route è una delle strade costiere più belle del mondo, è un susseguirsi di spiagge, porti pittoreschi e graziosi villaggi. Lungo il percorso si trovano alcune delle attrazioni più conosciute dell’Irlanda del Nord: gli antichi resti del Dunluce Castle, il ponte di corda di Carrick-a-rede, il romantico Mussenden Temple; ma le enigmatiche colonne basaltiche della Giant’s Causeway, sito Patrimonio dell’UNESCO, sono indubbiamente la perla di questa costa.

2. Titanic Belfast

Inaugurato a fine marzo 2012, anno in cui si festeggiò il centenario del naufragio del celebre transatlantico, è l’attrazione dedicata al Titanic più grande al mondo. Ubicato nel Titanic Quarter, la zona dei cantieri navali dove fu costruita la nave, questo edificio racconta l’intera storia del Titanic dalla sua progettazione, alla sua costruzione fino al tragico naufragio.

3. The Gobbins

Questo trionfo di ingegneria edoardiana, rimasto in rovina per decenni, è stato riportato al suo antico splendore. Il sentiero The Gobbins, nella contea di Antrim, è un emozionante percorso di circa 3 chilometri che presenta ponti sospesi, ponti tubolari, grotte e gallerie, scavate nella roccia. Il sentiero parte da Islandmagee, a breve distanza in auto a nord di Belfast.

Leggi anche

4. Città di Belfast

Piccola ma con un cuore grande, la capitale dell’Irlanda del Nord è una città completamente rinata. Da non perdere, oltre allo spettacolare Titanic Belfast, i celebri murales politici, l’elegante City Hall, il vittoriano St. George’s Market, i Botanic Gardens, la Queen’s University. Il cuore cultuale della città, il Cathedral Quarter, un tempo la parte antica di Belfast, è il quartiere per eccellenza per trascorrere le serate, con le sue graziose vie acciottolate, i vicoli ricchi d’atmosfera e i pub storici.

5. Strangford Lough

A sud di Belfast si trova uno dei luoghi più incantevoli dell’isola d’Irlanda. Circondato da dolci colline, questa zona ospita anche Mount Stewart e Castle Ward, due dimore storiche tra più belle d’Irlanda. Innumerevoli poi sono le testimonianze cristiane in queste terre evangelizzate per prime da San Patrizio, come Inch Abbey. Fu proprio sulle rive del lago che San Patrizio tornò in Irlanda dopo sei lunghi anni di schiavitù.

Leggi anche

6. La città fortificata di Derry-Londonderry

Derry-Londonderry è l’unica città dell’isola d’Irlanda interamente circondata da mura e rappresenta uno dei migliori esempi di città fortificata in Europa. Costruite tra il 1613 e il 1619 per difendere la città coloniale dai clan irlandesi, le mura di Derry-Londonderry festeggiano 400 anni di vita. Oggi le Mura di Derry-Londonderry racchiudono una fitta rete di vicoli e strade piene di fascino e delineano il quartiere antico della moderna città.

Leggi anche

7. La regione lacustre del Fermanagh

La contea di Fermanagh è un meraviglioso paesaggio acquatico. Può sembrare forse strano per una contea senza una costa, ma ecco la spiegazione: il Fermanagh è ricchissimo di laghi, fiumi, insenature e vie navigabili ed è quindi una meta perfetto per praticare sport acquatici o fare piacevoli crociere.

8. Armagh e il St. Patrick’s Trail

La città di Armagh è la città più antica d’Irlanda ed è una delle destinazioni principali del St. Patrick’s Trail, un percorso lungo circa 150 km che collega diversi luoghi fondamentali legati alla vita di San Patrizio, il santo patrono d’Irlanda. Armagh è l’unica città ad ospitare due chiese dedicate allo stesso santo. La Church of Ireland Cathedral sorge nel luogo che nel 445 d.C. ospitava una chiesa costruita da San Patrizio, mentre la vicina Roman Catholic Cathedral affonda le sue radici in epoca medievale.

9. I luoghi del Trono di Spade

L’Irlanda del Nord ospita più location dei Sette Regni di qualsiasi altra parte del mondo tanto da essersi conquistata il titolo di Territorio de Il Trono di Spade®. Infatti, le foreste, le montagne e le brughiere dell’Irlanda del Nord si sono trasformate in spettacolari scenari per alcuni dei momenti più indimenticabili della celebre saga.

10. Mourne Mountains

Sormontata da cime granitiche, la catena delle Mourne Mountains è la più alta dell’Irlanda del Nord. In questi luoghi la natura è di una bellezza spettacolare: laghi cristallini, prati verdi, rocce e cime imponenti. L’area è così bella che in passato ha ispirato C.S. Lewis per l’ambientazione delle sue Cronache di Narnia.
Foto Irlanda.com

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...