Vogalonga a Venezia l’8 giugno, come partecipare

voglaonga-venezia-2019

 

Vogalonga è una regata su barca a remi non competitiva che si tiene a Venezia l’8 giugno. l’edizione 2019 festeggia i 45 anni dell’evento. La manifestazione è nata nel 1975 per volontà di un gruppo di appassionati che ebbero l’idea di indire una vogata non competitiva, e di invitare tutti gli appassionati e tutti coloro che avevano ‘posato i remi’ da troppo tempo ad unirsi contro il degrado della città ed il moto ondoso e per il ripristino delle tradizioni veneziane. Fu da subito un successo che non tende a tramontare visto che sono già iscritte 1.800 imbarcazioni con oltre 7.200 vogatori e si raggiungerà quasi sicuramente il tutto esaurito, visto che continuano ad arrivare adesioni. Un importante segnale che è stata ben accolta anche la novità di quest’anno che prevedeva l’iscrizione solamente on line.

 

Vogalonga, come partecipare

Per iscriversi e partecipare basta andare sul sito ufficiale.

Ma ci si può iscrivere anche in un altro modo. L’ufficio Vogalonga è aperto da mercoledì 29 maggio a sabato 8 giugno, dalle ore 9.30 alle ore 12.30, sopra la Pescheria Vecchia di Rialto, grazie alla disponibilità del Comune di Venezia e della Fondazione Musei Civici Venezia e per venire incontro a chi ha difficoltà con la procedura online, volontari saranno a disposizione per raccogliere eventuali iscrizioni a mano.

 

Vogalonga: il percorso da San Marco

Il percorso di circa 30 km è quello tradizionale con partenza al colpo di cannone alle ore 9.00 dal bacino di San Marco in direzione Sant’Elena; passaggio alle Vignole e a Sant’Erasmo prima di incontrare i colori di Burano e passare a Mazzorbo dove è posto il primo ristoro.

Si affronta quindi la seconda parte del percorso che porta a Murano e nel passaggio lungo il Canal Grande vi sarà il tradizionale ricordo di Lino Toffolo. Venezia è ormai in vista e l’entrata in Rio di Cannaregio, sempre popolato di un pubblico festante, ricaricherà di energia i partecipanti per affrontare gli ultimi chilometri, attraversando il Canal Grande e giungendo all’arrivo in Punta della Salute.

I partecipanti potranno lasciare le imbarcazioni a Punta san Giuliano, lasciando le auto al parcheggio Porta Gialla grazie alla collaborazione con AVM ed il Comitato Punta san Giuliano, mentre a Venezia potranno lasciarle nell’area scoperta dell’Interparking srl Tr onchetto.

Vogalonga è anche al fianco del Salone Nautico Venezia che sarà organizzato all’Arsenale dal 18 al 23 giugno e sostiene la campagna #EnjoyRespectVenezia del Comune di Venezia, contro l’abbandono dei rifiuti in città.

 

I nostri consigli per andare in barca, canoa e kayak

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA