E-bike gravel: ecco la Giant Revolt E+ Pro

E-bike gravel Giant Revolt E+

E-bike gravel vuol dire una bici per affrontare qualunque tipo di terreno, dalla strada alla ghiaia e sterrato, e magari affrontare anche viaggi e ciclotour con in più il vantaggio della pedalata assistita. Ed è quello che propone Giant con la Revolt E+ Pro, la sua prima e-bike gravel drop-bar progettata con telaio in alluminio ALUXX SL dalla geometria per una guida fluida e veloce, e con in più le nuove tecnologie del motore sviluppato con Yamaha per affrontare percorsi urbani, strade accidentate o lunghi viaggi bikepacking.

E-bike gravel: il motore SyncDrive Pro della Giant Revolt E+ Pro

Il cuore della Revolt E+ Pro è il sistema Hybrid Cycling Technology di Giant, un sistema motore che combina l’energia elettrica a quella umana per fornire un’esperienza di pedalata intelligente, naturale e performante. La sua potenza è generata grazie al nuovo motore SyncDrive Pro, che aiuta i ciclisti ad affrontare al meglio le ripide salite riuscendo a mantenere velocità medie ancor più elevate e a percorrere distanze più lunghe sempre.

Grazie all’utilizzo di sei sensori, il motore eroga la potenza in base all’input del ciclista e alla tipologia di supporto scelta. La Giant Revolt E+ Pro è dotata di cinque modalità di assistenza (Eco, Basic, Active, Sport, Power) e offre una percentuale massima di supporto pari al 360 percento. Questo significa che, in modalità Power ad esempio, un input del 100% di coppia nominale corrisponde ad un supporto del 360 percento dovuto alla pedalata assistita. Il motore di questa bicicletta è stato progettato per fornire una risposta rapida e diretta all’input del pedale, producendo 80Nm di coppia motrice in meno di 19 millisecondi. La tecnologia Smart Assist della Revolt E+ Pro misura l’input di pedalata e valuta le condizioni del terreno da percorrere per determinare l’esatta quantità di potenza necessaria per una pedalata fluida e naturale. Fornisce anche assistenza nella pedalata ad alte cadenze, assicurando al biker un supporto completo sia in salita che in discesa, su strade asfaltate, ghiaia o sterrato.

Il nuovo display della Giant Revolt E+ Pro

Il nuovo display e centro di controllo RideControl EVO facilita la visione dei dati di guida come la velocità, la distanza percorsa, l’autonomia stimata e la carica della batteria. Questo dispositivo montato sul manubrio è dotato di una scocca in alluminio resistente agli urti e di una porta di ricarica USB. Può essere aggiornato in modalità wireless via Bluetooth, così da rimanere sempre aggiornati con il software più recente.

Giant Revolt E+ Pro: batteria da 375Wh e EnergyPak Plus Range Extender

La nuova batteria compatta EnergyPak Smart integrata ha una capacità di 375Wh. Per le avventure più lunghe, si può aumentare la capacità della batteria di ben 250Wh tramite l’EnergyPak Plus Range Extender. Infine, il nuovo carica batterie EnergyPak 6A Fast Charger permette una ricarica rapida, sicura ed efficiente, consentendo di recuperare fino all’80% della capacità totale in circa 90 minuti.

Telaio della e-bike gravel Giant Revolt E+ Pro

Il telaio di questa bicicletta, che si ispira ai modelli gravel della linea Giant Revolt, è progettato per dare ai ciclisti la massima efficienza, comfort e controllo nella guida durante le avventure su lunghe distanze. Esso è realizzato in alluminio ALUXX SL, prodotto negli stabilimenti Giant specializzati nella lavorazione di questo materiale, attraverso tecniche di produzione brevettate. La Revolt E+ Pro è inoltre dotata di un reggisella D-Fuse in materiale composito, che presenta una sezione a D che aumenta la rigidità nella parte posteriore della bici, migliorando il comfort e riducendo al minimo l’affaticamento e le piccole vibrazioni. Inoltre predispone degli attacchi per il porta pacchi e le borse da viaggio.

Trasmissione, freni a disco e pneumatici della e-bike gravel Giant Revolt E+ Pro

La Revolt E+ Pro è equipaggiata con la nuova trasmissione Shimano GRX a 11 velocità e freni a disco idraulici, che offrono elevate prestazioni sia in cambiata che nella frenata sui vari tipi di terreno, anche i più polverosi. Dispone inoltre di ruote Giant eX2 WheelSystem, sviluppate appositamente per le E-bike e di pneumatici tubeless (45c) per la massima efficienza negli spostamenti, maggior comfort e un rischio ridotto di foratura degli pneumatici.

 

 

Gli articoli più letti in questi giorni

Perché ingrassiamo con l’età

Come tenersi in forma a casa

Lavorare 4 giorni a settimana, come sarebbe la settimana corta per la salute

Brooks Ghost 12, la recensione delle scarpe ammortizzate

I benefici del nuoto in piscina

Il vaccino influenzale per chi da sport, i consigli dei medici

Le malattie pericolose che si possono prendere all’aperto

8 consigli per riuscire a correre più veloce

Carne rossa e colesterolo

Bici elettrica economica: i modelli da comprare

 

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA