8 consigli per andare in fatbike sulla neve

fatbike_Val_Ferret_Giuseppe_Geppo_Di_Mauro

 

Andare con la bici sulla neve è un divertimento assoluto e qui abbiamo raccolto 8 consigli per andare in fatbike sulla neve. Ce li ha raccontati Jean Luc Carnesecca, maestro di Mountain Bike della Federazione Ciclistica Italiana, che ci ha portato lungo le strade innevate della val Ferret, sotto il Monte Bianco. E ci spiega come fare per andare in mountain bike sulla neve (con le gomme grasse fat ma anche con i pneumatici più tradizionali e con la mtb elettrica). Sono diversi i fattori da tenere presente, dalle condizioni della neve a quelle del meteo, dall’abbigliamento allo stile di guida, al modo di frenare. Seguire queste indicazioni significa muoversi in sicurezza e ottenere il massimo del piacere: pedalare sulla neve è davvero un’esperienza da non perdere!

 

 

I consigli per andare in fatbike sulla neve

Siamo stati in Val Ferret per un tour in fatbike, o snow bike che dir si voglia. L’occasione era la presentazione della tappa numero 14 del Giro d’Italia, che il 25 maggio 2019 porterà i ciclisti pro per la prima volta a Courmayeur. Dopo 131 km, 4000 metri di dislivello e 4 gran premi della montagna, i corridori arriveranno alla base della funivia Skyway, meraviglia tecnologica e emozionale che porta i turisti fino ai 3443 metri di punta Helbronner, nel cuore del Monte Bianco. 

La Val d’Aosta sta puntando molto sul turismo in bici e sta aprendo le sue valli più ampie e dolci alle biciclette di tutti i tipi. Grazie a noleggiatori in loco si possono fare escursioni in mezzo alla natura proprio sotto il Dente del Gigante e la parte più spettacolare del Bianco. Fatbike e snowbike in inverno, fatbike anche in estate, così come mountain bike elettriche.   

Durante il tour da Planpincieux a Lavachey abbiamo intervistato Jean Luc Carnesecca (nella foto sotto), maestro e guida per i percorsi in MTB e ciclismo fuori strada in Val d’Aosta, che ogni giorno percorre le valli sulle due ruote. Jean Luc, che ha una scuola di MTB per bambini ed è tra le anime del Velo Club di Courmayeur, ci ha svelato i suoi 8 consigli per divertirsi in sicurezza.  

 

>> LEGGI ANCHE: Le migliori bici elettriche del 2018 ai prezzi più bassi

 

 

Quando andare sulla neve con una fatbike: le condizioni meteo

Devi dare una particolare attenzione alle condizioni della neve sul percorso che hai pensato di affrontare. Prima di partire consulta il bollettino neve e le informazioni sulle valanghe. Oppure chiedi a persone esperte del luogo se, dove e quando è possibile fare il giro che vorresti.
Andare in fatbike sulla neve è come fare una qualsiasi escursione in montagna, puoi essere sorpreso dal meteo da un momento all’altro.

 

 

>> LEGGI ANCHE: Perché la neve ci rende felici

 

Dove andare: i percorsi adatti alle fatbike sulla neve

Scegli un bel percorso battuto e segnalato, con una carreggiata ampia (in Val d’Aosta l’ideale è la val Ferret). Controlla che la neve sia compatta e che eventualmente sia passato qualche mezzo a spianarla: anche se hai le ruote larghe da fatbike, in condizioni di neve fresca le ruote sprofonderebbero.

 

>> LEGGI ANCHE: MTB Front o Full?

 

Come vestirsi in un’uscita sulla neve in mountain bike

Visto che vai a pedalare sulla neve e in montagna con temperature rigide, l’abbigliamento deve essere adeguato. Indossa sempre un capo intimo termico e una maglia traspirante, sotto una giacca adatta alla temperatura (un guscio, un piumino leggero). Poi guanti e cappello. Qui puoi trovare informazioni su

 

 

fatbike-val-ferret-carnesecca

 

Se l’uscita è particolarmente lunga e impegnativa, portati sulle spalle uno zainetto che contenga intimo e pile di ricambio. Ti consiglio anche di avere con te una riserva di liquidi (borraccia) e di portare delle barrette o cibo per integrare la perdita di energia. Va bene anche uno zaino idrico (ne parliamo qui).
Qui abbiamo spiegato nel dettaglio come vestirsi per andare in mountain bike in inverno.

 

>> LEGGI ANCHE: Bici elettrica economica: come sceglierla e quanto costa

 

Casco e occhiali per andare in bici sulla neve

Non dimenticare il casco, ca va sans dire: dico sempre che in bici bisogna dimenticarsi la testa ma non il casco.Se vuoi saperne di più, ecco i consigli per comprare il casco da MTB.

E non trascurare per nulla al mondo gli occhiali, che sono fondamentali: al di là della protezione dal sole e dagli effetti della luce in media e alta quota, ti servono per evitare di ritrovarti con la neve negli occhi, soprattutto quando pedali in discesa e devi stare molto attento e concentrato sulla strada. In questo caso sarebbe bene avere occhiali dalle lenti intercambiabili (chiare e scure), o due paia (uno chiaro e uno scuro).

 

>> LEGGI ANCHE: I consigli per gli allenamenti in bici

 

Sicurezza in MTB sulla neve: controlla la bici

Come per ogni uscita in MTB, il consiglio è sempre quello di controllare la bicicletta. Assicurati che che sia meccanicamente in ordine. Qui puoi leggere quali sono le 5 cose da controllare prima di uscire con la MTB.
Se la noleggi, stai attento al diametro delle ruote, sceglile giuste secondo questi consigli.
E prendi le misure bene: impara come regolare la sella della bicicletta alla giusta in base all’altezza

Qui invece come scegliere le gomme giuste in base al terreno.

 

>> LEGGI ANCHE Il check-up completo della bicicletta

Come regolare le gomme e la pressione sulla neve

Attento alla pressione dei pneumatici: per avere un buon grip sula neve deve essere bassa. Consiglio anche del materiale di ricambio tipo camera aria e /o fast, un set di chiavi apposito per la bicicletta.
Se vuoi saperne di più, qui parliamo di come e quanto gonfiare le gomme della bici a seconda delle condizioni della strada.

 

>> LEGGI ANCHE: Come si guida una bici elettrica

 

Come si guida una fatbike sulla neve

Premessa: anche sulla neve va rispettato il codice della strada. Poi, dato che stai pedalando su un terreno particolarmente insidioso e scivoloso, la conduzione della bicicletta deve essere particolarmente attenta.

Devi tenere una guida pulita e lineare, mantenendo le braccia e le mani forti sul manubrio. (In caso di dolori alle braccia, leggi qui come rimediare).
Consiglio un utilizzo del cambio ‘agile’, su rapporti leggeri per avere reattività in caso di bisogno. Qui abbiamo spiegato come si usano i cambi su una MTB. 

Qui abbiamo approfondito come si guida una fat bike.

 

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Mai più senza: Fatbike in val Ferret !

Un post condiviso da Martino De Mori (@martinodemori) in data:

 

 

>> LEGGI ANCHE: Le migliori bici elettriche del 2018 ai prezzi più bassi

 

Come frenare con una bici sulla neve

Frenare sulla neve scivolosa è un po come frenare sull’asfalto, ma come se ci fosse tanta sabbia. Prima di tutto ricordati di tenere le 2 dita sempre sulle leve del freno: in caso di imprevisti la frenata sarà sempre pronta e ti potrebbe salvare le ossa.

Se la neve è ghiacciata o scivolosa e se stai andando in discesa cerca di usare soprattutto il freno posteriore e quasi mai l’anteriore, per evitare di inchiodare e catapultarti in avanti o scivolare; fai piccole frenate progressive per rallentare l’andatura senza strappi che potrebbero farti scivolare.

Se hai scelto le condizioni migliori, la neve non sarà particolarmente scivolosa e non avrai problemi con la frenata, sarà come su fondo ‘normale’ e potrai usare anche il freno davanti.

 

 

Dove e come fare sport in Val d’Aosta

 

 

Se stai pensando di acquistare una mountain bike, ecco i nostri consigli:

 

 

(photo Geppo Di Mauro)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA