Come si prepara la Spartan Race

"Noi facciamo la Spartan per divertimento. Certo, avere davanti un obiettivo agonistico e una data è servito per rendere molto più intensa e puntuale la preparazione": parole, muscoli e fiato di Floriano Bitturini, titolare della Elemental T-System di Mariano Comense (CO), una palestra specializzata in allenamento funzionale.
"Noi siamo agonisti nel ghirisport e nel powerlifting, ma questo genere di allenamento è utile a tutti coloro che vogliono provare la Spartan, anche se arrivano da altri sport. Niente macchine ma esercizi semplici e naturali, scelti con metodo scientifico. La nostra filosofia è: allenati dove vuoi, con quello che hai e soprattutto con la testa. Meglio se all'aperto. Cominciamo con la corsa: per preparare la 5 km abbiamo cominciato a correre mesi fa e ora, sotto data, corriamo 8 km due volte la settimana, tenendo la media dei 5 al km".

La seconda edizione della Spartan Race si avvicina – prima data il 25 aprile a Orte, seconda a Malpensa il 13 giugno. Ecco allora come prepararsi al meglio per la gara con i consigli di Floriano Bitturini, uno dei più stimati preparatori di functional training in Italia.

Pubblicità

Qui invece i suggerimenti su come superare gli ostacoli della Spartan Race.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità