Come si prepara la Spartan Race

Slancio della ghiria - "Power endurance tirando, spingendo verso l'alto e accosciandosi sotto al peso. Questa è da 32 kg, ma le altre pesano tutte di meno. I nostri lavori si basano su gesti primordiali: spingere, tirare, correre e accovacciarsi, che richiedono l'attivazione di più catene motorie, quindi nessun gesto a isolamento muscolare come si vede fare col bodybuilding. Pensiamo a un potenziamento completo e armonioso del corpo. Quindi lavori multiarticolari completi che lavorano nei diversi sistemi di forza. In questo caso, alla fine della preparazione, contiamo 15' ininterrotti di sollevamenti."

La seconda edizione della Spartan Race si avvicina – prima data il 25 aprile a Orte, seconda a Malpensa il 13 giugno. Ecco allora come prepararsi al meglio per la gara con i consigli di Floriano Bitturini, uno dei più stimati preparatori di functional training in Italia.

Pubblicità

Qui invece i suggerimenti su come superare gli ostacoli della Spartan Race.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità