Sennheiser Energy Drink, le cuffie per lo sport che si fanno in 5

A meno che non siate dei fashion addicted che badano al colore, il primo aspetto che abitualmente si considera nell'acquisto di un paio di auricolari per lo sport è l'ergonomia, ovvero il modo in cui le cuffie alloggiano nell'orecchio. E da questo punto di vista il sistema Ear-Fin è senza dubbio particolare: l'auricolare infatti non si infila nel condotto uditivo, ma si appoggia sulla sua parte esterna, e rimane in posizione grazie a un gancetto che si infila in una delle pieghe del padiglione auricolare. Se vi piace essere totalmente insonorizzati, non è a questo genere di auricolari che dovete rivolgervi ma a quello totalmente in-ear; se invece preferite avere sempre un minimo di percezione di ciò che vi capita intorno (per esempio perché correte lungo strade trafficate e pensate anche alla sicurezza) allora questo sistema è perfetto. Poi però bisogna trovare la giusta regolazione: nella confezione delle Sennheiser Energy Drink ci sono un paio di adattatori, per allargare il diametro dell'auricolare, e un paio di spugnette, che però vi sconsigliamo di usare mentre sudate; l'aspetto interessante è invece il gancetto, che si estrae ed allunga dal corpo dell'auricolare e si adatta così alla dimensione del padiglione auricolare.
Le altre caratteristiche sono invece standard, con il jack da 3,5mm universale, 1,2 metri di cavo di collegamento singolo, rinforzato in para-aramid che dovrebbe garantire una maggior resistenza e durata, e ovviamente la clip ferma cavo da agganciare alla t-shirt. Il tutto al prezzo ufficiale di 39,00 euro, che è nella zona medio-bassa della fascia media di prezzo. Tradotto: un buonissimo auricolare per lo sport, con alcune caratteristiche peculiari, a un prezzo davvero concorrenziale. Continua a sfogliare la gallery per vedere gli altri modelli di auricolari Sennheiser Energy Drink Adidas e le loro caratteristiche tecniche.
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport
Sennheiser Adidas Energy Drink auricolari sport

Guardatevi intorno quando correte per le strade delle vostre città oppure andate in palestra: quanti sono quelli che indossano cuffie e ascoltano musica? Il 60%? L’80%? Di sicuro tantissimi, ciascuno con la propria playlist nelle orecchie per darsi la carica. Ora, se lo fate in una gara ufficiale, potreste essere squalificati, come recita la regola 144 / b del regolamento tecnico internazionale, ma se correte per il piacere della corsa, o vi allenate per il solo fine del benessere, niente lo vieta.

Pubblicità

E ovviamente questa tendenza ha scatenato i produttori di auricolari alla ricerca della cuffia ideale per fare sport.

A questo punto sorge il dubbio: auricolari in-ear come le UbSound Fighter? Con il cavo? Wireless? Con l’archetto? Che si appoggiano dentro il padiglione auricolare come le Bose Sie2i? Che si adagiano fuori dall’orecchio?

Sennheiser ha deciso di toglierci dall’imbarazzo: è andata da Adidas e da Greg McMillan, il guru della McMillan Elite, il team con base in Arizona che sforna solo atleti di potenziale olimpico, e ha lanciato 5 modelli 5 di auricolari specifici per lo sport, il fitness e la corsa, in grado di accontentare tutti ma proprio tutti i gusti e le conformazioni.

Noi abbiamo provato le Sennheiser Adidas Energy Drink MX685, che hanno il sistema di aggancio alle orecchie Ear-Fin regolabile: ora, non siamo audiofili, e non ci lanceremo in disquisizioni sulle caratteristiche del suono (anche se gli audiofili dicono che le Sennheiser in generale hanno un suono profondo e preciso, con bassi fermi e alti equilibrati), ma vi parleremo solo delle sensazioni d’uso durante la corsa.

Guardate la gallery e scoprite le impressioni che abbiamo tratto dal nostro test.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità