Prima colazione: per dimagrire meglio farla o saltarla?

Benefici prima colazione

La colazione è veramente il pasto più importante della giornata? La credenza comune pensa di sì, ma cosa dicono gli studi? Le prove scientifiche a supporto di questa tesi sono in realtà abbastanza scarne e solo ultimamente sono venute alla luce alcune ricerche che potrebbero cambiare ciò che pensiamo del nostro primo pasto.

Lo studio dell’Università dell’Alabama di Birmingham si è incentrato sul ruolo della colazione nella perdita di peso. I ricercatori hanno reclutato circa 300 volontari, alcuni dei quali hanno iniziato un digiuno mattutino (proseguendo invece le altre abitudini alimentari). Sedici settimane dopo i partecipanti si sono pesati: nessuno di loro aveva perso o acquistato peso (eccetto minime variazioni), che avesse saltato o meno la colazione.

> Per approfondire: 6 cose da fare al mattino per dimagrire e 5 trucchi per riuscire a correre al mattino

Il lavoro dell’Università di Bath ha invece preso in esame, oltre che il peso corporeo, anche i tassi metabolici, il colesterolo e gli zuccheri nel sangue di alcuni volontari. Dopo sei settimane i livelli erano circa gli stessi di partenza, a prescindere dalla colazione. L’unica differenza riscontrata era che i consumatori di colazione sembravano muoversi maggiormente durante la mattinata, bruciando fino a 500 calorie in più.

> Per approfondire: Saltare i pasti non fa dimagrire, fa venire la pancia e La dieta che simula il digiuno e fa dimagrire senza rischi

Entrambi gli studi sono stati condotti tuttavia sul breve termine, coinvolgendo un numero limitato di volontari: esperimenti più estesi e complessi potranno in futuro comprendere meglio l’impatto della prima colazione sul nostro fisico. Per il momento quindi, che vi piaccia o no fare colazione, meglio comunque non saltarla, che di sicuro male non fa.

> Per approfondire: Fitness al risveglio: riduce la fame e fa dimagrire e La frutta ideale per colazione

Credits: Pexels

©RIPRODUZIONE RISERVATA