10 alimenti naturali per combattere il dolore

Quando stiamo male a volte non dobbiamo sempre affidarci unicamente alle medicine. Inserire alcuni alimenti specifici nella dieta di tutti i giorni può infatti aiutare a combattere il dolore provocato da mal di denti, mestruazioni, mal di testa e altre infiammazioni dell’organismo.
Ecco quali sono i 10 analgesici naturali più efficaci.

Zenzero

La radice dello zenzero è forse uno dei più potenti analgesici presenti in natura. Sono stati realizzati numerosi studi scientifici per appurare le sue proprietà antidolorifiche e compararle con quelle di sostanze chimiche usate per attenuare il dolore, come per esempio ibuprofene e cortisone. Nei risultati della ricerca condotta dall’Università di Copenhagen si legge che cortisone ed estratto di zenzero hanno entrambi un importante azione nella riduzione della produzione di citochine, le molecole che causano infiammazioni nell’organismo. A parità di benefici, lo zenzero non causa effetti collaterali negativi, come invece il cortisone.

> Leggi anche: 5 rimedi contro il mal di testa

Chiodi di garofano

La spezia è ideali per dare sollievo quando si soffre di mal di denti. Masticate delicatamente un chiodo di garofano trattenendolo nella zona che vi fa più male: l’effetto analgesico dura fino a due ore.

> Leggi anche: 15 spettacolari fiori di montagna

Miele

La tazza di latte e miele è uno dei rimedi tramandati da più tempo per lenire il dolore delle faringiti, i mal di gola meno gravi e curare le afte che si formano in bocca. Gli enzimi di questo alimento prodotto dalle api contribuiscono a eliminare i virus e a riparare i tessuti danneggiati.

> Leggi anche: Cosa mangiare dopo un allenamento

Curcuma

Questa spezia indiana è conosciuta per le sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Per godere del suo effetto, che secondo la pubblicazione del Journal of Pharmacy and Pharmacology sarebbe più potente di ibuprofene e aspirina, è sufficiente diluire almeno un quarto di cucchiaino di curcuma in ogni piatto che prepariamo (zuppa, pasta, un piatto di verdure saltate o nell’impasto di un dolce) aiuta a lenire i dolori.

> Leggi anche: Semi e alimentazione: i benefici per la salute

Aglio

L’aglio è uno degli alimenti più straordinari presenti in natura: è un antibiotico e un analgesico naturale che agisce velocemente sull’organismo. L’unica pecca è il sapore molto pungente che non a tutti piace (soprattutto per l’alito cattivo che fa venire). L’effetto è più efficace se si consuma a crudo.

> Leggi anche: 4 rimedi contro la puzza di sudore

Caffè

Hai mal di testa? Prenditi un caffè. Efficace contro le emicranie e, in generale, le nevralgie di ogni entità, questo alimento viene da sempre utilizzato per fare passare i dolori alla testa.

> Leggi anche: Tutti i benefici del caffè, dal cuore alla riduzione della fame

Avena

Aggiungere dell’avena nello yogurt a colazione o nelle insalate a pranzo aiuta a addolcire i fastidi legati al ciclo mestruale e all’endometriosi, dato che aumenta la quantità di zinco nel corpo ed è potente nel disinfiammare la zona pelvica.

> Leggi anche: 6 cereali alternativi al grano

Aceto di mele

L’aceto di mele, grazie al suo effetto alcalinizzante, aiuta la digestione e combatte i bruciori di stomaco e i reflussi gastrici. Lo si può usare per condire le insalate, preparare la caponata di verdure e diluito in una tazza di acqua calda per un effetto immediato.

> Leggi anche: Davvero una mela al giorno leva il medico di torno?

Mirtilli

Questi piccoli frutti di bosco sono svolgono un’azione potente nel combattere dolori e infiammazioni del sistema urinario, come la cistite. Assumendone una tazza quando si avvertono fastidi mentre si fa pipì aiuta a ridurre il dolore e a “ripulire” dai batteri questo apparato.

>Leggi anche: La frutta ideale per la colazione

Succo di pomodoro

Chi soffre ci crampi alle gambe può evitare la comparsa di questo fastidioso disturbo bevendo un bicchiere di succo di pomodoro al giorno: ricco di potassio questo alimento è efficace nel ridurre il rischio di contrazioni muscolari.

>Leggi anche: I cibi estivi che accelerano l’abbronzatura

©RIPRODUZIONE RISERVATA