Sul lago di Costanza in bicicletta

Si continua seguendo l’andamento sinuoso della strada (a traffico promiscuo), poi si oltrepassa una rotonda e si prosegue dritti finché, al km 3,3, si gira a sinistra per Lindauerstrasse, che punta direttamente alla vicina cittadina di Staad.
Poi al km 3,8 si gira a destra per Staader Strasse, quindi immediatamente dopo a sinistra per Felchengang, verso la partenza dei ferry-boat; si giunge allo stradone che va verso l’imbarco dei traghetti di Staad (frequentissimi collegamenti con Meersburg, sull’altra sponda del lago), si gira a sinistra attraversando Schiffstrasse e poi, al km 4,2, subito a destra per Hoheneggstrasse su strada asfaltata e sempre con traffico promiscuo.
Al km 4,6 si giunge in riva al lago in prossimità del birrificio Ruppaner, con tanto di trattoria: se abbiamo resistito alla tentazione di una puntatina ai tavoli da gioco transitando davanti al casinò, forse una buona birra possiamo anche concedercela. Ora la stradina s’insinua decisamente nel bosco, può capitare anche di incontrare qualche scoiattolo che salta da un ramo all’altro. Si prosegue dritti fino a incontrare le prime case del villaggio di Egg, e al km 6,0 si gira a sinistra per Bachgasse e poi subito a destra per Mainaustrasse, che al km 6,5 diventa sterrata: ora si pedala lungo il Graf Lennart Bernadotte Allee, un imponente viale di platani nodosi e vissuti, su sterrato facile, scorrevole, in totale simbiosi con la natura.

Credits: Marcio_Cabral-de-Moura

Quello del lago di Costanza in bicicletta è un grande classico degli itinerari cicloturistici tra Svizzera, Austria e Germania splendidi paesaggi, piste ciclabili, dislivelli morbidi e adatti a tutta la famiglia, e la cornice del lago Bodensee che accompagna le pedalate. L’itinerario parte da Costanza (Konstanz, siamo in Germania), sulla sponda occidentale, e si conclude nella graziosa cittadina di Überlingen, sulla riva settentrionale, per una lunghezza totale di 46 km. Volendo si può fare tutto il giro sul lago di Costanza in bicicletta, nella gallery è descritto nel dettaglio appunto il tratto tra Costanza e Überlingen, suggerendo il percorso più scenografico e i passaggi da non perdere per godersi al meglio questo angolo di Germania. Tutto il resto del percorso si può trovare dal libro Ciclovia del lago di Costanza.

Pubblichiamo questo itinerario grazie alla collaborazione con Ediciclo editore.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...