Nuovo Dpcm e sport: dubbi e risposte

nuovo dpcm e sport

Domande, dubbi e risposte sullo sport dopo l’entrata in vigore del nuovo Dpcm: facciamo chiarezza.
Dopo aver trattato singolarmente le tre zone di rischio, cerchiamo di riassumere tutte le nuove regole per l’attività sportiva e motoria a seconda della regione in cui si vive. Ricordiamo che la zona rossa (massimo rischio) è composta da Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Calabria; la zona arancione (rischio elevato) da Puglia e Sicilia; la zona gialla dal resto d’Italia.
Questo elenco potrà essere aggiornato tra non meno di 15 giorni tramite un’ordinanza del Ministro della Salute.
>> LEGGI ANCHE: Coronavirus e sport all’aperto senza rischi: i consigli del virologo Pregliasco 

Nuovo Dpcm e sport: dubbi e risposte dal 6 novembre al 3 dicembre

Posso andare al parco a fare fitness? Sì, ma da solo e rispettando la distanza di 2 metri dagli altri. Se sei in zona rossa e in zona arancione, il parco deve essere situato nel tuo comune di residenza o domicilio (ma non per forza nei pressi dell’abitazione).
Posso giocare a calcio o a basket con i miei amici all’aperto? No, in tutta Italia sono proibiti gli sport di contatto anche all’aperto.
Posso andare a correre? Sì, ma ci sono delle differenze a seconda delle zone. Solo in zona rossa è specificato che l’attività sportiva all’aperto (quindi anche la corsa) si deve fare in forma individuale. In zona gialla e arancione, invece, c’è la regola della distanza interpersonale di 2 metri (che va chiaramente rispettata anche in zona rossa).
Sono un runner in zona rossa: posso allontanarmi da casa? Sì, per fare attività sportiva (come la corsa) si può anche non restare nelle vicinanze di casa propria, ma è buona norma non allontanarsi troppo. E non si può uscire dal proprio comune di residenza/domicilio.
Posso fare un giro in bicicletta? Sì, la bici è uno degli sport ancora consentiti. Sulle FAQ del Governo si legge che la bicicletta si può prendere anche in zona rossa: se usata per fare attività motoria bisogna stare in prossimità di casa propria, se usata per fare attività sportiva (per allenarsi) è sufficiente rimanere all’interno dei confini comunali. La distanza per l’attività motoria deve essere di 1 metro, mentre per l’allenamento di almeno 2 metri. La regola dell’utilizzo vicino a casa (nel caso dell’attività motoria) non vale in zona gialla e in zona arancione.
Se sono in zona rossa o arancione, posso uscire dal mio comune in bici? Ne abbiamo parlato bene qui. Salvo diverse comunicazioni, durante un giro o un allenamento in bicicletta si deve restare nel proprio comune. E se sei in zona rossa, come detto sopra, bisogna restare vicino a casa. Cambia tutto, invece, se si usa la bici per andare al lavoro, una delle motivazioni che consente di uscire dal proprio comune (e anche dalla regione).
Per fare sport devo indossare la mascherina? La mascherina non è obbligatoria per l’attività sportiva (corsa, fitness al parco, bici), ma è obbligatoria per l’attività motoria (passeggiata, giro con il cane). Un esempio: se state andando al parco a fare esercizio fisico, nel tragitto da casa all’ingresso dell’area verde dovrete indossare la mascherina; potete toglierla quando iniziate a fare sport.
– Per fare sport in zona rossa serve l’autocertificazione? In teoria sì. Sulle FAQ del Governo, infatti, si legge che “si deve essere sempre in grado di dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti, anche mediante autodichiarazione che potrà essere resa su moduli prestampati già in dotazione alle forze di polizia statali e locali”.
Durante la corsa posso uscire dal mio comune? Sì, ma solo se vivi in una regione della zona gialla. Non si può fare in zona rossa e arancione.
Posso andare in palestra, in piscina o alle terme? No, queste attività sono chiuse su tutto il territorio nazionale.
Posso giocare a padel o a tennis in un centro sportivo? I centri e circoli sportivi (anche per gli sport non di contatto) sono chiusi in zona rossa. Rimangono aperti in zona arancione, ma devono essere nel proprio comune di residenza. Nessun limite, invece, in zona gialla.
Posso praticare uno sport di contatto (qui la lista)? No, a meno che tu non sia un atleta che fa parte di una squadra che disputa una competizione di interesse nazionale.
Posso fare sci di fondo? Una domanda lecita, dato che l’inverno è quasi alle porte. Se sei in zona rossa o arancione, puoi fare sci di fondo solo se hai la fortuna di avere un itinerario ad hoc all’interno del tuo comune.
Durante la mia passeggiata posso allontanarmi da casa? No, se vivi in zona rossa (dovrebbero valere i 200 metri del precedente lockdown). Sì, se vivi in zona arancione o in zona gialla, ma è buona norma mantenere i propri itinerari in un raggio abbastanza vicino a casa. Si può passeggiare con parenti e amici, ma solo in zona gialla e in zona arancione (mantenendo le distanze e la mascherina). In zona rossa, come confermano le FAQ del Governo, “non è consentito far visita o incontrarsi con parenti o amici non conviventi, in qualsiasi luogo, aperto o chiuso”.

[Photo by Pixabay / Pexels]

©RIPRODUZIONE RISERVATA